«In 5 anni Bonaccini è venuto in Valtrebbia almeno 25 volte, altri solo in campagna elettorale»

Il sindaco di Bobbio e candidato della lista “Bonaccini presidente” Roberto Pasquali: «Basta fake news anche se si è in campagna elettorale»

Roberto Pasquali

«Con dispiacere – interviene nel dibattito il sindaco di Bobbio e candidato della civica “Bonaccini presidente” Roberto Pasquali - vedo pubblicata una foto di gruppo con un titolo “Bonaccini è venuto solo in campagna elettorale” ed allora mi chiedo come può un senatore della repubblica fare certe dichiarazioni che sono false, quando è proprio lui che è venuto a Bobbio solo in campagna elettore ma forse quelli che lo hanno imboccato e gli hanno fatto fare una meschina figura dovrebbero solo chiedere scusa a Bobbio e alla valle».

«Il presidente Bonaccini è venuto in Valtrebbia almeno 25 volte nei suoi cinque anni di mandato ed è andato in tutti i comuni anche se di colore politico diverso. E' venuto per eventi tragici come l'alluvione del 2015 ed anche per verificare la ricostruzione avvenuta per l'80% in tutti comuni delle Valli Trebbia, Luretta e Nure. Mentre noto che chi è venuto in queste settimane in Valtrebbia solo per la campagna elettorale e basta. Non conosce i problemi e soprattutto i suggeritori dovrebbero dare notizie vere e non fake news».

«Bonaccini in ogni occasione è venuto e soprattutto ha finanziato tantissime richieste fatte dai sindaci che hanno permesso di intervenire per contrastare il dissesto idrogeologico e se vado a rileggere gli interventi finanziati debbo dire che sono tantissimi ed anche nel nostro comune e ultimamente si sta intervenendo, in emergenza, al villaggio Auxilia, sulla strada di Dezza e in Valgrana. E il mio grandissimo grazie va al Presidente, all'Assessore Gazzolo e a tutti i dirigenti e funzionari regionali. Senza dimenticare gli innumerevoli finanziamenti per la cultura (Museo Mazzolini e Museo della Città per citarne alcuni) Bobbio Film Festival e Corsi di fare Cinema.  Quante volte è venuto il sen. Calderoli? Mai nei miei 20 anni fatti come Sindaco della Città di Bobbio. E ricordo anche che lo scorso anno avevo invitato il Ministro Centinaio ma forse non eravamo in campagna elettorale e quindi non è venuto».

«Per verità e onestà dico che a Bobbio sono venuti il senatore Pisani, l’onorevole Murelli, il senatore Vallardi e il senatore Iwobi. Colgo anche l’occasione per ricordare che Bobbio è divenuto Borgo più bello d’Italia grazie al grande lavoro fatto dall’Amministrazione Pasquali dal 2014 al 2019  con un notevole impegno del Vice Sindaco e degli Assessori e quindi, quando qualcuno, che è diventato leghista nell’ultima ora perché il vento che spira è quello e si vuole prendere i meriti da un palco in Piazza San Francesco per il riconoscimento, visti i video, dovrebbe invece riconoscere chi ha lavorato per raggiungere l’obiettivo.  Non è certamente farina del suo sacco».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna scomparsa, salvata sotto il diluvio dopo otto ore di ricerca

  • Non ce l'ha fatta il bambino di 2 anni salvato dall'annegamento in una piscina da giardino

  • Esce di casa e scompare nel nulla, al via le ricerche di una 45enne

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

Torna su
IlPiacenza è in caricamento