«L’impegno pubblico preso un anno fa da Fratelli d’Italia è venuto meno»

Processo “Grimilde” alla ‘ndrangheta, Bisotti (Pd): «Era proprio necessario mettere “una pietra sopra", come ha spiegato Zanardi, sulla vicenda Caruso?»

Silvio Bisotti

«Le "originali" argomentazioni che Gloria Zanardi ha portato ieri in Consiglio Comunale per giustificare come scelta "ben precisa" la mancata costituzione di Fratelli d'Italia come parte civile nel processo che vede coinvolto Giuseppe Caruso - già presidente del Consiglio comunale - con l'accusa di collusione con la 'ndrangheta, meritano un commento a beneficio dei meno informati». Così il segretario provinciale del Partito Democratico, Silvio Bisotti, interviene a qualche ora di distanza dal vivace dibattito a Palazzo Mercanti sul processo “Grimilde”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Infatti ricordiamo che Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia, dopo aver espulso Caruso un anno fa, dichiarò che Fd’I era "pronto a costituirsi parte civile per difendere la sua immagine e la sua onorabilità". Ora Zanardi motiva la decisione contraria con un discutibile parallelismo tra un possibile "obbligo morale" – di cui lei stessa ammette l’esistenza - nel procedere e un equivalente dovere di querela nei confronti di chi avrebbe insinuato le stesse accuse a carico di Caruso nei confronti di Fratelli d'Italia. Certo Zanardi può benissimo mettere sullo stesso piano le due questioni e decidere di suggerire anche "la pietra sopra" dicendo in sostanza "o entrambe o nessuna", ma non può evitare la domanda: e perché mai? Quello che sicuramente non può fare è rimuovere il fatto che l'impegno pubblico, assunto un anno fa e collegato strettamente alla gravità delle accuse, sia venuto meno. In questi casi insomma sarebbe stato meglio non cercare giustificazioni che non convincono nessuno evocando "pietre" che non coprono proprio nulla, anzi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna scomparsa, salvata sotto il diluvio dopo otto ore di ricerca

  • Non ce l'ha fatta il bambino di 2 anni salvato dall'annegamento in una piscina da giardino

  • Esce di casa e scompare nel nulla, al via le ricerche di una 45enne

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

Torna su
IlPiacenza è in caricamento