«Mappa defibrillatori bocciata a Podenzano, ma ora si dovrà fare per legge»

Murelli (Lega) dopo l’approvazione del disegno di legge alla Camera: «Contenta del voto sul Dae che pone Piacenza ai vertici in Europa»

«Sono molto contenta che il disegno di legge sull’uso dei defibrillatori (Dae) sia stato votato alla Camera, all’unanimità. Il passaggio all Senato è previsto in autunno. Intanto, Piacenza si conferma al top in Europa, non solo per il numero dei Dae, ma anche per l'aggiornamento normativo grazie al lavoro della cardiologa Daniela Aschieri». Ma Elena Murelli, deputata della Lega, ricorda anche come a Podenzano, dove è consigliera di minoranza, «avevamo presentato una mozione per installare la mappa dei defibrillatori presenti, i responsabili della manutenzione e lo stato di efficienza dei Dae. La mozione venne bocciata perché il sindaco disse che mancavano i fondi. La maggioranza è stata poco lungimirante, perché a breve lo dovrà fare per legge. La norma prevede, tra l’altro, una mappatura inserita in una App a livello nazionale; inoltre, non sarà più punibile a livello penale chi usa un Dae, perché agirà in “stato di necessità”».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

  • Investito da una fiammata, gravissimo

  • Rapinato e picchiato sotto casa

Torna su
IlPiacenza è in caricamento