Nuovo ospedale, spunta una nuova ipotesi: tra la tangenziale e la caserma dei vigili del fuoco

L’Amministrazione Barbieri rimane convinta che l’ospedale nuovo non si deve costruire né nell’area della Pertite, né nell’area della caserma Lusignani a Sant’Antonio. E tira fuori dal cilindro una terza ipotesi

Il sindaco Patrizia Barbieri

L’Amministrazione Barbieri rimane convinta che l’ospedale nuovo non si deve costruire né nell’area della Pertite, né nell’area della caserma Lusignani a Sant’Antonio. E tira fuori dal cilindro una terza possibilità, prendendo in considerazione l’ipotesi di realizzare il nuovo nosocomio nell’area della caserma dei vigili del fuoco di strada Valnure. Così si potrebbe sfruttare anche la piazzola di atterraggio per gli elicotteri, e la vicinanza con la tangenziale per agevolare la viabilità. La proposta è emersa al tavolo tecnico con l’azienda sanitaria Ausl di Piacenza. L’area, privata, potrebbe ospitare il nuovo ospedale (si parla di oltre 160mila metri quadrati) e risulterebbe ben collegata. L'Amministrazione intende inoltre "sfruttare" la struttura dell'attuale polichirugico - il Guglielmo Da Saliceto - per trasferire qui uffici e ambulatori dell'Ausl sparsi in città.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Gatto nero: storia della superstizione (e perché invece porta fortuna!)

  • Downburst: un fenomeno pericoloso e sempre più frequente

  • Guida al bonus bebè, mille euro alle famiglie che hanno avuto un figlio nel 2019

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Monticelli, la vittima è un padre di famiglia

  • Si schianta contro la ruota di un trattore, muore motociclista

  • Incidente in autostrada, auto decolla e finisce a cavallo del new-jersey di cemento

  • Europei di Motonautica, incidente per il campione Alex Cremona: è grave

  • Si dà alla fuga dopo lo schianto, rintracciato dai carabinieri: è grave

  • Sei cani rinchiusi in mezzo a feci, rifiuti e senza acqua, la Polizia Locale li salva tutti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento