«Nel week end legittimare in centro il parcheggio anche in divieto di sosta»

Marco Colosimo, consigliere comunale Fli: «Legittimare il parcheggio in alcune zone della città, nelle ore serali quando le telecamere della Ztl sono spente. Per esempio in via Chiapponi, via San Siro, via Sopramuro, piazzetta Mercanti e piazza Duomo»

Marco Colosimo

Marco Colosimo, consigliere comunale di Futuro e Libertà interviene con un comunicato sulla questione "parcheggi in centro a Piacenza". Lo riportiamo integralmente.

«Il centro di Piacenza da cenni di vita dalle 19 in poi solamente il venerdi' e il sabato. I giovani, quindi io compreso, si ritrovano in quei pochi locali che il centro storico offre e li trascorrono intere serate, tra locali e discoteche che ancora, e per fortuna, animano il fine settimana piacentino. Vogliamo farle chiudere? Vogliamo svuotare i locali in centro? Spero e mi auguro di no. Non lamentiamoci quindi se  in via Soprammuro ci sono macchine parcheggiate nella corsia riservata ai taxi, perchè tutti i giovani di Piacenza sanno che di taxi  a Piacenza di notte se riesci a trovarne uno sei fortunatissimo, perchè vuol dire che hai trovato l'unico taxi dedicato al servizio notturno. Incredibile. Largo Battisti, Via San Siro, Via Chiapponi, sono le vie che portano direttamente ai locali della modesta movida piacentina, che, chi conosce, sa benissimo che non sono all'interno di centri commerciali e quindi non dispongono di ampio parcheggio, che trovandosi in pieno centro storico, possono offrire pochi spazi per parcheggiare, ciò costringe quindi i molti giovani che si riversano fra le strade delle mura piacentine nel fine settimana a posteggiare la macchina in posti ove la sosta è  normalmente vietata, sperando ogni volta, che di ritorno verso la propria vettura non ci sia una contravvenzione. Puntualizziamo».

«Non dico di parcheggiare illegalmente le autovetture, anzi, a tal riguardo sono per l'inasprimento delle multe a tutti i mezzi che parcheggiano sopra le corsie preferenziali per i ciclisti, quelli si che sono diventati veri e propri parcheggi, sono contro quelle persone che si proclamano inventori di parcheggi sensazionali, ma che in realtà bloccano il traffico e rendono pericolosa la circolazione dei mezzi, in particolare quelli di emergenza, però dico, che bisognerebbe rivedere alcuni aspetti. Bisognerebbe legittimare il parcheggio in alcune zone della città, nelle ore serali, quando le telecamere della Ztl, ormai sempre più ramificate, vengono spente».

«Per esempio davanti a Palazzo Mercanti, dove chi parcheggia non ostacola nessuna circolazione anzi, lungo il perimetro di Piazza Duomo, in Via Chiapponi, in Via Garibaldi, il tutto seguendo però la logica del buon senso, da parte di chi parcheggia e da parte della Polizia Municipale, perchè multare e/o rimuovere le vetture che sostano senza effettivamente intralciare la normale circolazione, le manovre di svolta, o l'entrata e uscita da passi carrabili, vuol dire iniziare a cancellare quel poco-grande lavoro che stanno svolgendo da anni i volenterosi commercianti ed organizzatori di eventi dei locali del centro città. Legittimare  questi parcheggi potrebbe motivare anche altri commercianti a tenere aperto oltre le 19 ed arricchire quindi la scelta e la varietà di svago. E' necessario motivare chi lavora e chi cerca di attirare nuovamente la clientela, in particolare i giovani, nel cuore pulsante di ogni città , altrimenti, significherebbe dare l'ultimo colpo di grazia all'anima ed essenza di ogni città, il centro storico».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • "Litigano" su Twitter, poi s’incontrano a Piacenza e ora convolano a nozze

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

Torna su
IlPiacenza è in caricamento