Piccinini (M5s): «Consiglieri regionali devolvano parte delle indennità»

«Emergenza senza precedenti, ognuno deve fare la propria parte»

I consiglieri regionali devolvano una parte delle indennità percepite dall'insediamento della nuova legislatura fino a quando sarà necessario per fronteggiare l'emergenza coronavirus. È l'impegno che chiede, con una risoluzione, Silvia Piccinini (M5s) agli eletti, agli organi monocratici e ai presidenti di gruppo della Regione, che potrebbero così dare il proprio contributo durante l'emergenza sanitaria ed economica causata dal Covid-19. "Questa emergenza ci coinvolge tutti e ognuno deve fare la propria parte", sottolinea la consigliera. "Siamo di fronte a una situazione senza precedenti, che sta mettendo a durissima prova i sistemi sanitari di moltissimi Paesi, anche quelli, come il nostro, più avanzati, determinando effetti pesantissimi sull'economia e sull'occupazione. Il nostro Paese, e in particolare le regioni del Nord quali l'Emilia-Romagna, sono state e sono in primissima linea, essendo sottoposte a uno sforzo senza pari nella storia repubblicana”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

Torna su
IlPiacenza è in caricamento