Pittolo, Fiazza e Piroli (Pd): «La Giunta non ha mantenuto le promesse per la rotonda sulla statale 45»

I consiglieri comunali Christian Fiazza e Giulia Piroli (Pd) commentano la «mancata promessa» del sindaco Barbieri di costruire la rotatoria a Pittolo nell’arco del 2018, come annunciato l’anno scorso durante il tour nelle frazioni a inizio mandato

«Prima la Giunta Barbieri ha annunciato in pompa magna l’imminente realizzazione della rotatoria di Pittolo sulla statale 45, poi il cantiere è slittato al 2019. L’unica certezza è quella inerente il disagio dei residenti della frazione che attendono invano un’opera pubblica fondamentale». I consiglieri comunali Christian Fiazza e Giulia Piroli (Pd) commentano la «mancata promessa» del sindaco Barbieri di costruire la rotatoria a Pittolo nell’arco del 2018, come annunciato l’anno scorso durante il tour nelle frazioni a inizio mandato. «Anche questo impegno, che la Giunta voleva far passare come un proprio successo amministrativo, è sfumato in un nulla di fatto - incalzano i due esponenti del Partito Democratico -.  La rotonda sulla statale 45 all’ingresso del paese in via Galilei è attesa da tanti, troppi anni. In quel tratto stradale, infatti, le automobili viaggiano a velocità eccessive e l’immissione sulla via preoccupa gli abitanti per la propria incolumità, soprattutto in inverno con la nebbia e il buio. Dopo l’annuncio farlocco di inserire la rotonda nel piano delle opere del 2018, qualche giorno fa l’assessore ai lavori pubblici Paolo Garetti ha dovuto ammettere che la realizzazione avverrà solo nel 2019. Lo slittamento è stato giustificato con ulteriori verifiche in loco e pareri tecnici di Anas. Insomma - concludono Fiazza e Piroli -, la così detta #AriaNuova promessa in campagna elettorale dal centrodestra inizia a puzzare di stantio, a causa di ritardi e lentezza amministrativa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga: «Scaffali vuoti vengono subito riempiti: abbiamo scorte, pronti a ogni evenienza»

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

  • Coronavirus, l'Inps sospende i servizi e le visite

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Sei nuovi contagi a Piacenza: tra loro due medici e un infermiere del Polichirurgico

Torna su
IlPiacenza è in caricamento