Rifondazione: «Piacenza è antileghista, saremo al presidio contro Salvini»

Il Prc insieme a Potere al Popolo: «Saremo a Castello per dimostrare a Salvini che Piacenza rifiuta le sue parole d'ordine incentrate sull'odio verso il diverso e verso i poveri»

«Il Partito della Rifondazione Comunista di Piacenza – fa sapere la segreteria provinciale - aderisce convintamente al presidio organizzato per venerdì 24 maggio dagli antifascisti piacentini a Castel San Giovanni. Venerdì sera il Ministro del “Terrore” Matteo Salvini sarà in visita alla cittadina piacentina per concludere la propria campagna elettorale in vista delle Elezioni Europee di questa domenica. Venerdì sera saremo a Castello per dimostrare a Salvini che Piacenza rifiuta le sue parole d'ordine incentrate sull'odio verso il diverso e verso i poveri. Da sempre siamo a difesi delle classi più povere, degli sfruttati e degli ultimi e di conseguenza siamo i primi nemici di coloro che incitano alla violenza contro l'altro e faremo di tutto perchè chi porta avanti politiche razziste non possa agire liberamente. Per questo ci troveremo alle 19 a Castel San Giovanni in via Emilia 62 per contestare Salvini e le sue politiche dannose per il Paese, e lo faremo assieme a tutti i piacentini che si riconoscono nell'antirazzismo e nell'antifascismo per dimostrare che pure Piacenza è antileghista».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Travolto da un furgone mentre attraversa la Provinciale sulle strisce, grave un bambino

  • Dopo un folle inseguimento tra la gente si scaglia contro i carabinieri: arrestato

Torna su
IlPiacenza è in caricamento