Salta il mercato di Natale in piazza Cavalli, Comune al lavoro per una soluzione

La “Bugatti Eventi” si ritira dopo il ricorso al Tar di una decina di ambulanti del precedente mercatino. Buscarini (Pd): «L’avevamo detto che sarebbero sorti i problemi con la decisione di fare un nuovo bando». Il neo assessore Cavalli in pochi giorni deve risolvere la situazione

Sotto, il neo assessore Stefano Cavalli con il sindaco Patrizia Barbieri. Nell'altra foto Giorgia Buscarini (Pd)

Il neo assessore al commercio Stefano Cavalli (ha ereditato la delega dal collega di Giunta e di partito Paolo Mancioppi da pochi giorni) Stefano Cavalli Barbieri-2deve già risolvere il primo grande problema. Rischia di non esserci nulla in piazza Cavalli per il Natale. Il tradizionale mercatino natalizio è a rischio, dopo che la ditta che aveva in gestione l’organizzazione dell’evento, ha preferito ritirarsi. L’operatore bresciano “Bugatti Eventi” aveva infatti ricevuto l’incarico di organizzare un mercatino natalizio diverso da quello proposto negli ultimi anni e ben conosciuto. Via le bancherelle che i piacentini erano abituati a vedere sostare per un mese. Carta bianca all’organizzatore bresciano (con solo l’obbligo di coinvolgere almeno il 20% di banchi piacentini) che qualche settimana fa aveva accettato la gestione del Comune, dopo che in estate il bando era andato deserto. Ora la ditta si ritira, dopo aver saputo che un gruppo consistente di ambulanti del precedente mercatino (che avevano ancora due anni di licenza) ha fatto ricorso al Tar di Parma. A fine novembre il Tar si esprimerà sul contenzioso: la ditta bresciana non intende aspettare quella data, così a ridosso del Natale, e preferisce abbandonare il Comune di Piacenza al suo destino. Questo perché la ditta teme di prendere accordi con ambulanti provenienti da fuori Piacenza e poi, forse, vedersi riammettere quelli "storici" dal Tar di Parma. 

L’opposizione, in Consiglio comunale, non ha mancato di criticare l’operato del Comune. L’ex assessore Paolo Mancioppi aveva infatti annunciato da tempo la volontà di cambiare le cose per il mercatino natalizio in piazza Cavalli. Ma così, ora, la piazza rischia di non avere più niente: mancano pochi giorni e sarà già Natale. «Ve l’avevamo detto – ha polemizzato Giorgia Buscarini del Pd, ex assessore al Giorgia Buscarini-10commercio - che ci sarebbe stato qualche problema con il bando del mercatino di Natale. Così ora gli ambulanti esclusi hanno fatto ricorso al Tar. Spero si trovino alternative concrete e realizzabili per il Natale, visto che manca davvero poco tempo. Così come non ci piace che sia tornato il Mercato del Forte in centro storico, che mette in difficoltà i commercianti e i negozi di quest’area nel periodo per loro più importante». «Subito una patata bollente per l’assessore Cavalli, - ha fatto notare Sergio Dagnino del Movimento 5 Stelle -, manca poco a Natale». Il sindaco Patrizia Barbieri ha annunciato che si sta affrontando la questione e la soluzione è vicina». Bocca cucita, al momento, da parte del neo assessore al commercio Stefano Cavalli: «Ancora qualche giorno - ha dichiarato a margine della seduta alla stampa - e poi comunicheremo le nostre intenzioni per il Natale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

  • Schianto sulla strada della Mottaziana, gravi due giovani

  • «Il mito della Lancia Delta non passerà mai di moda»

  • Ricoverato uomo affetto da meningococco , l'Asl: «Per chi è entrato in contatto serve la profilassi»

  • Nella notte fatti saltare due bancomat in pochi minuti, commando in fuga

  • Con l'auto d'epoca contro un palo della luce

Torna su
IlPiacenza è in caricamento