Salvini in campagna elettorale a Fidenza, c’è anche Gloria Zanardi (Misto) a sentirlo

Zanardi e Salvini

Spray al peperoncino in occasione del comizio del Ministro dell'Interno Matteo Salvini, in visita nella mattinata di oggi, venerdì 3 maggio, a Fidenza, in provincia di Parma. Lo spray urticante, secondo le prime informazioni, sarebbe stato spruzzato da un gruppo di ragazzini, non ancora identificati, in piazza della Repubblica, mentre era in corso l'intervento del ministro, lì per la campagna elettorale delle Comunali. Nel PHOTO-2019-05-03-12-48-29-2corso del suo discorso ha anche ricordato che tra una decina di giorni sarà legge la legittima difesa, sottolineando la sua visita in carcere a Piacenza ad Angelo Peveri. Era presenta a Fidenza anche una delegazione piacentina del Carroccio, con la deputata Elena Murelli e il consigliere regionale Matteo Rancan. Sul posto anche il capogruppo di Forza Italia Sergio Pecorara e la consigliera del Gruppo Misto Gloria Zanardi. Zanardi, ex Forza Italia, si è recentemente avvicinata alla maggioranza in Consiglio comunale a sostegno del sindaco Patrizia Barbieri. Da tempo si rincorrono le voci di un suo possibile approdo nella Lega, ipotesi per il momento smentita. Ma la consigliera del Gruppo Misto al comizio di Fidenza si è intrattenuta a parlare con il ministro Salvini: che abbiano discusso di un possibile ingresso in tempi recenti nel Carroccio?

Potrebbe interessarti

  • I 5 cani più intelligenti del mondo

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

  • Come tenere lontano i parassiti dagli animali domestici

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy

I più letti della settimana

  • I 5 cani più intelligenti del mondo

  • Scontro in curva tra una moto e un furgone: feriti due giovani

  • Tre chili e mezzo di cocaina purissima nell'armadio: «Ecco la droga per la movida piacentina»

  • Travolto da un'auto sulla Castellana, gravissimo un ciclista

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

  • «Ho preso la patente in Marocco», ma era falsa: piacentino nei guai per l'ennesima volta

Torna su
IlPiacenza è in caricamento