«90mila euro ai nomadi di Torre della Razza, il Comune ha calato le braghe»

Così Stefano Cavalli, consigliere regionale della Lega Nord, commenta la decisione del Comune di Piacenza di accedere all'apposito bando regionale e riqualificare il Campo di Torre della Razza

Campo nomadi

«Il Comune di Piacenza che durante la guida di Reggi aveva, in qualche occasione, dimostrato personalità rispondendo per le rime alle assurde e scorrette pretese dagli ospiti del Campo di Torre della Razza, con Dosi ha subito calato le braghe». Così Stefano Cavalli, consigliere regionale della Lega Nord, commenta la decisione del Comune di Piacenza di accedere all’apposito bando regionale e riqualificare il Campo di Torre della Razza.

«La Giunta Dosi, - continua l’esponente del Carroccio - forte degli abbondanti stanziamenti che il giugno scorso Errani (1.090.000€), in barba all’emergenza sisma, ha deciso di destinare alla riqualificazione e messa in sicurezza dei campi nomadi, procederà a riammodernare il campo. Parliamo di nuova impiantistica e nuove strutture, per un valore circa 90mila euro. Sarebbe necessario ricordare a Dosi che gli occupanti del campo, molti dei quali hanno accumulato more astronomiche, sia per il canone che per le utenze, in passato ne hanno combinate di tutti i colori, dal danneggiamento vandalico degli impianti, allo spreco sconsiderato di luce e acqua, dall’opporsi fisicamente all’istallazione di strumentazioni utili a contenere i consumi, fino ricattare la Giunta comunale, vietando l’accesso dei propri bambini alla scuola dell’obbligo. Dopo tutto questo, - critica Cavalli - investire così ingenti risorse solo perché per il 90% sono a carico delle casse regionali, è fortemente diseducativo e va esattamente nella direzione opposta rispetto agli obbiettivi che in teoria ispirano tutti gli stanziamenti a favore dei nomadi, la loro integrazione sociale.»

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (51)

  • Ennesima mossa dei comunisti piacentini,poi ci si chiede perche' l'Italia va male....

  • Ehh,Pollini la racconti giusta! Ma qui è facile prendersela con il Dosi che altro non fa che quello che le grosse e medie città mettono a disposizione degli zingari (Milano,Roma Bologna e anche ,Catania citata come castigazingari.)Perchè queste elargizioni non finiscono? Quale è lo scopo finale di questa tolleranza? E' inutile che diciamo che debbono andarsene, ed io per primo, questi ladri che vivono rubando in case e scippando persone. Qui sembra che se non posso scacciare il nemico,me lo faccio amico con la speranza che mi rispetti e noi paghiamo,e paga anche Lei gentile Luccilla che vive di sacrifici a causa di un milione di persone che succhia soldi dalla politica.Ci sono 637 + 351 deputati e senatori e se anche incontinenti prendono stipendi e sussidi. Sono loro la Casta che tutta unita e sorniona si aumenta lo stipendio e i vitalizi. Hanno voluto un tecnico che al loro posto,incapaci,dovrebbe fare (per vero o per finta) un risanamento dell'economia.Le ditte chiudono,i giovani si disperano ma lui, bloccato negli intenti,dice che vediamo la luce nel tunnel. Ad uno zingaro si chiese come viveva: "io lavoro,riparo le pentole!" Ma porca vacca gli stagnini sono una categoria estinta.

    • Al Sig.Ugo pavento un altro scenario: quanti sarebbero disposti a vedere limitate le proprie libertà personali pur di non avere il proprio orticello infestato dagli immigrati o dagli zingari o dagli ebrei?Leggendo alcuni commenti,degni solo del vecchio adagio la mamma degli idioti è sempre incinta,diciamo un 40% della popolazione. Bene,questi che riescono unicamente a snocciolare citazioni da manuale Cencelli solo quelli che appena possono si rendono complici del magna magna leccando dove possono.Poi raggiunto il benessere che consiste in una posizione di potere e magari nella seconda casa al lago si accorgono che tutto questo può essere travolto da chi? dagli zingari.Stia sicuro che voteranno per chiunque li rassicuri (prendendoli per il naso)di intervenire sull' ordine pubblico.L' esempio francese dei sans papiers è eloquente. A  quando i nipotini di lepen leggeranno pennac.NOI NON DIMENTICHIAMO.la sarà dura alè

  • E ai Dik Dik quanto daranno?

  • DESTRA SINISTRA CENTRO, BIANCHI AZZURRI VERDI E ROSSI, bela roba!!!!!!!!!!!!!!! Una classe politica per intero ci ha consegnato un paese alla deriva, un paese senza futuro per noi giovani e voi avete il coraggio di litigare per questa o quell'altra parte.. Sembrate dei tifosi di calcio che esultano quando la squadra avversaria incassa un goal. MA VERGOGNATEVI.... e finitela con questo subdolo asservilismo. La maggioranza del paese ne ha piene le scatole di gente come voi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • se votare servisse davvero a qualcosa non ce lo farebbero fare.....

      • Questa me la scrivo.

    • Fabrizio non essere ingenuo.. Molti commentatori scrivono per un reale interesse... Ps bella foto ma sei tu? :):):):)

  • Bhè, scusate l' intromissione, io credo che tutto ciò sia nella norma. Le manovre impopolari si fanno ad inizio mandato. Reggi non era stato da meno (vedi appunto rotonde inutili e monumenti fatti e poi tolti con spreco di denaro pubblico) eppure è stato rieletto a furor di popolo. Il problema è che adesso ci scandalizziamo e tutti a dire "tu l' hai votato e te lo tieni" e così via. Tra 5 anni tutti si saranno dimenticati di questo e saremo ancora daccapo come se non fosse successo niente. Purtroppo molti italiani hanno la memoria corta e non ricordano i disastri fatti dai politici, sia a livello locale che Nazionale. Ricordate cosa diceva Prodi quando nacque l' Euro? "Con l'Euro lavoreremo un giorno di meno e guadagneremo come se avessimo lavorato un giorno di più" Ragazzi ricordiamoci quando si va a votare!!!!! P.S. Dimenticavo... avete visto come è bell' abbronzato "il bettolese"??? Beato lui che può ancora permettersi di andare in vacanza malgrado la crisi e i sacrifici che NOi dobbiamo fare...

  • il ''bettolese'' pensa di aver già vinto le elesioni!!!.... la SX vuole dare la cittadinansa ai figli nati in ITAGLIA agli estracomunitari clandestini RICORDATELO quando andrete a votare!!! se ci andrete!!!!!!

  • tutti contro gli zingari.. ma scusate, Dosi nn e' stato votato??? Perche nessuno difende il suo operato????

    • tutti gli elettori di sinistra son spariti,non scrive più nessuno.. è ovvio che la colpa è dei politici che governano regione e comune,i nomadi prendono e ringraziano (forse)

  • Il Comune ha calato le braghe? Ma non era l'operaio 59enne di Genova, a Ottone?

  • ragazzi sveglia tutto ciò che si vede fare dal dosi è frutto di coloro che lo hanno votato,quando si va a votare bisogna pensare a ciò che dalla sinistra è stato dato in eredità,rotonde inutili,piste ciclabili per posti dove la bici non passano,monumenti rimossi appena dopo il loro posizionamento,vedi mega rotonda in fondo a via taverna,abbassamento di braghe nei confronti delle altre municipalizzate delle provincie vicine,tempi enia per esempio.la città è stata saccheggiata da reggi e compagnia ed ora dosi prosegue l'opera nel disperdere soldi pubblici.nel caso specifico,se gli ospiti del campo non pagano le utenze,si tagliano,vogliono l'acqua gratis?c'è un bel canale vicino,lo usino,vogliono la corrente gratis?pedelare.è venuto il momento di dire basta ai parassiti cominciando dai rom per poi arrivare anche in alto perchè sono inutili coloro che vivono alle spalle della società ma anche quelli che permettono a tanti di vivere alle spalle di coloro che pagano le tasse

    • Avatar anonimo di Marco Serena
      Marco Serena

      Io non ho votato sinistra perchè secondo me è gente non affidabile ma non mi verrete a dire che dobbiamo guardare a destra. Basta andare a parma e i risultati si vedono (li hanno arrestati tutti). A livello nazionale berlusconi ci a traghettato dove siamo e li ci ha lasciato senza fare nulla . Il 25 maggio trespidi a abbracciato e baciato il presidente dei partigiani(che ci hanno liberato dai Fascisti).Allegri a rubato soldi a tutti quelli che volevano investire sulle energia rinnovabili. Di cosa state parlando..... Se devo scegliere scelgo sempre il meno peggio che non è sicuramete la destra visto i fatti anche storici .Il DUCE si è alleato con i nazisti e ha venduto gli italiani ai Tedeschi VERGOGNATEVI

  • Avatar anonimo di La sentinella
    La sentinella

    Dalle tendopoli,i terremotati sentitamente ringraziano lo zar Errani !!!!!!

  • !GAS GEBEN! L'unica soluzione al problema.

  • io non sono ne di destra ne di sinistra ma,quando ho visto che, i candidati sindaci erano DOSI e PAPARO non sono andato a votare e ho fatto bene questo e' il risultato a noi ci fanno pagare anche l' aria che,respiriamo a loro regalano 90000€ vergogna

  • È una barzelletta, dai! Non lo facevo così burlone il Dosi. Ha voglia di scherzare anche su quella povera gente... :-)

  • Il 65% degli Zingari ha la cittadinanza italiana, il restante 35% sono profughi di guerra. Da questi dati è chiaro che è legalmente impossibile espellerli. Cacciarli dalla Città significa solo dimostrare la propria incapacità ed addossare il problema ad altre amministrazioni locali. Credo che un’ amministrazione comunale che invece affronta l’impopolare problema di contenere la vera o presunta minaccia di zingari sul territorio ricercando soluzioni per la sicurezza per i cittadini dimostra uno spiccato senso pratico, civico e legale. Inutili restano invece i pregiudizi da bar e le crociate degli scadenti personaggi politici nell’ossessiva ricerca di popolarità.

    • egregio signore, ho 66 anni, una pensione di 500 euro/mese, dopo tanto lavoro non sempre regolare (purtroppo). sono in pensione da due anni, pago 400 euro/mese di affitto e per vivere faccio la baby sitter : nessun ente mi ha dato un alloggio ad affitto agevolato, nessuno mi ha mai pagato bollette di nessun genere, pago pure 50 euro per l'immondizia. Orbene, sto seriamente meditando di andare a vivere a Torre della Razza, così, il comune mi spazzerà davanti alla roulotte, mi pagherà tutte le bollette e finalmente riuscirò a smettere di lavorare e potrò andare a farmi curare visto che non godo di ottima salute. 

      • Sono sinceramente dispiaciuto della situazione che ha descritto e che abbraccia purtroppo tantissime altre persone; a ciò ha tutta la mia solidarietà. Giustamente davanti a questi problemi appare indecente e scandaloso il solo pensiero di spendere soldi pubblici per sistemare civilmente situazioni scomode come i campi nomadi. Ma la società con gli anni è diventata sempre più complessa, arricchendosi contemporaneamente di  problemi che non hanno trovato immediate soluzioni e hanno turbato perciò l’ordine delle priorità. Per questo ci siamo trovati e ci troviamo davanti a paradossi immorali ed imbarazzanti come assicurare impunità e un’esistenza agiata ad ex mafiosi in cambio di informazioni oppure risollevare finanziando con soldi pubblici Società messe in crisi da spregiudicati imprenditori.

      • Quanto dici dovrebbero venirlo a sapere Dosi, Errani e compagnia discorrendo. Ma non attraverso una lettera bensì in presenza di un pubblico il più numeroso possibile. Le loro facce serene ed innocenti anche di fronte a questi argomenti farebbero da modello per  prototipi di facce di bronzo.

    • Se vogliono essere trattati come cittadini normali basta che: -Si paghino la terra che occupano o paghino l'affitto -Paghino luce acqua e gas -Tutte le tasse che noi CITTADINI NORMALI paghiamo E dove sono i pregiudizi? 

    • Che intanto siano loro a dare un chiaro segnale di volontà di integrazione, trovandosi lavori decorosi ed iniziando a pagare quello che devono. Quando ciò avverrà (mai), allora si potrà intervenire. Comodo appellarsi ai propri diritti, scordandosi dei propri doveri...

  • avete voluto dosi come sindaco,ora tenetevelo!!!!

  • ma non si chiamano NOMADI?

  • Ecco bene...poi vengono a chiedere l'IMU a noi. Ma impiccatevi porca miseria

  • per mettere in sicurezza il campo nomadi basta mettere telecamere che controllano chi entra e chi esce. almeno limitiamo i danneggiamenti.

    • Si, auguri ,e quanto pensi che resistano le telecamere?

      • Se le ciulano per farci i filmini delle vacanze! :-)

      • allora ci aggiungiamo anche qualche vigile urbano

  • La loro integrazione sociale??? SVEGLIA!!!! loro non vogliono integrarsi... sono parassiti di tutte le società!!! è la storia che lo dice.... riammodernare il campo??? ma stiamo scherzando?? anch'io devo riammodernare casa mia... magari chiedo alle casse regionali?? BASTA con queste notizie offensive nei confronti della gente che si fa il cu.lo per vivere!!!!

    • Cosa c***o c'entra adesso? Qui sono soldi dati agli zingari, che non pagano un c***o, lasciano migliaia di euro di debiti e poi si spendono ancora soldi per sistemargli il campo. Sistemategli il CAMPO SANTO e basta, una volta per tutte

  • Visto che c'e' la crisi, non riuscendo come una volta a svuotare le case altrui gli zingari preriscono farsi mantenere dagli enti pubblici. Mi ricorda la mafia che non uccide quasi piu' in maniera efferata ma si dedica al ricilo del denrao sporco ed altre "attivita'" finanziarie. seigur, n'dil a ciappa in dal XXX

  • E ' politicamente corretto sostenere che bisogna rispettare tutte le culture. Per mio

    • (proseguo, sperando che la tastiera non mi faccia più scherzi) Per mio conto invece ci sono culture che andrebbeto tranquillamente archiviate senza rimpianti. Una di queste è quella dei cosiddetti zingari. Oggi il vocabolo è considerato addirittura un'offesa ma il loro tran tran di porgersi col mondo contemporaneo è  tutelato e protetto e non messo in discussione. Eppure son convinto che soprattutto oggi il loro stile di vita è anacronistico e ben difficilmente compatibile con lo stile moderno. Insomma, non ha più senso  intestardirsi a vivere nel loro modo.Modo che, tra l'altro, li obbliga quasi tutti a vivere ai margini della società in modo precario e pieno di insidie. Con numerose"vittime" tra loro, specie  donne e bambini. A questo punto, lungi da me solo il pensare a politiche di tipo razzistico (anche se sarà facile darmene colpa). Penserei invece a sistemi di "disincentivazione" di questo loro andare contro corrente, cercando di illustrare loro che la società moderna non è adatta ai loro ancestrali stili di vita e che sarebbe opportuno per il loro bene che si adeguassero. In questo contesto non mi sembra illuminata la tendenza ad assisterli a priori comunque e sempre anche se non vogliono adeguarsi ad uno stile corretto (ad esempio pagare i debiti delle utenze). Nessuno deve oggi nascere con la convinzione che, qualunque cosa lui  non faccia nella vita, siccome è inserito in una determinata etnia ci sarà sempre la società che provvederà in buona parte a lui. Se si chiede l'assistenza (ad esempio pretendere il pagamento delle utenze) bisogna anche essere disposti a cedere qualcosa e a dimostrare la volontà di divenire un domani (più dignitosamente) autonomi. Assistenza ai nomadi, sì ancora. Ma non per pietismo o buonismo straccione ma perchè si aiutino a integrarsi civilmente ed economicamente. Perchè sembra che in moltissimi di loro manchi la voglia autentica di cambiare. Se la loro "cultura" non gli permette di vivere secondo gli standard moderni ed hanno bisogno degli aiuti di gente che pratica altre "culture" vuol dire che la loro è, con tutto rispetto, da cestinare. Se ne facciano una ragione loro e chi li vorrebbe proteggere senza condizioni e senza se e senza ma. Come i panda..

  • Avatar anonimo di Lame
    Lame

    90.000 euro?? Ne basterebbe un centinaio per qualche litro di benzina e farli sparire...

    • eh no, ... la benzina costa più del vino..c'è l'inceneritore...

      • Così grazie al teleriscaldamento possono fare qualcosa di utile.

  • è incredibile, una vergogna. Dosi poverino è come gli altri , per la gente che lavora non fa mai nulla, per gli altri è grande come il mare. Siamo un popolo di pecore che non si ribellano mai , destra e sinistra non esistono piu', sono tutti dei buffoni. Mi spiace che ci sia ancora gente che va a votare questi personaggi.

  • VANNO MANDATI VIA ! utilizzate i soldi per la città di Piacenza e non per gente che non PAGA LE TASSE, RUBA, STUPRA e chissà cos'altro...CACCIATELI !

  • ma dai è chiaro..ci faranno il mercatoeuropeo che sul facsal dava fastidio !! Al mare chiacchierando con un tedesco a (lignano sabbiadoro..vado sempre lì;) a giugno mi disse: sai Daniele, l'italia non potrà MAI andare bene, perchè i soldi (tasse) le vuole dagli italiani, ma poi lo stato i soldi li dà prima agli extracomunitari, poi a loro e le briciole agli italiani... C.a.z.z.o. pensavo fosse un rimbambito, ma mi sà che...al gàva ragiòn !!

    • io ci terrei la Festa del PD...parassiti per parassiti....

  • Già che ci siete, stanziate fondi per allargare il campo e far venire altri rifiuti umani. Penso agli anziani che d'inverno vivono al freddo perché senza soldi per pagare il riscaldamento, gente che ha lavorato una vita. Vergogna.

  • ecco,siate fieri di essere emiliani,sinistroidi di sta ceppa...

    • Essere Emiliani non significa stare a destra oppure a sinistra, ma appartenere ad una tradizione ed una cultura tipica di quella zona, io sono di Destra dalla giovane età, eppure mi sento emiliano e riguardo al campo nomadi utilizzerei i 90000 Euro per la disintegrazione non per l'integrazione e quelli che li vogliono integrare vadano a farci un giro per vedere come quella civiltà usa le strutture messe a disposizione dall'Italia. Io ci sono dovuto andare per lavoro al campo nomadi e penso sia stata una delle situazioni più stomachevoli ed irritanti della mia vita...Fossero a Catania li avrebbero già integrati nel cemento armato...

      • Concordo:non e' questione di essere emiliani, veneti, molisani o marziani. Fino a quando questi soggetti fanno della delinquenza e dell'assistenzialismo la loro ragione di vita, se loro non sono interessati (come e' palese) ad integrarsi, noi non siamo interessati ad averli fra i piedi. Ne abbiamo piene le scatole di criminali di professione, stupratori, ladri e fancaXXisti.

        • ma io me la sto prendendo col presidente della regione,mica coi nomadi.. me la prendo con lui,con chi l'ha votato e con chi continua a pensare che i piacentini abbiano tutto in comune con sti rossi del cavolo che ci governano... e con chi pensa che,potendo scegliere,sarebbe meglio rimanere tra i balanzoni..

          • Io mi permetto di avercela con gli zingari, non ne facio questione di politica ma di legalista' degli stessi (cosa a loro sconosciuta, visto che vivono di furti e di soldi regalati loro dagli enti pubblici)

Notizie di oggi

  • Cronaca

    «Troppi furti, ormai i ladri non temono più nulla. Abbiamo paura di trovarceli in casa»

  • Cronaca

    «Non aprire a chi non conosci». Truffe ad anziani, un video della Municipale con i consigli per difendersi

  • Cronaca

    Impennata di furti in città: in un giorno sei vie prese di mira dai ladri

  • Cronaca

    Affittano case, incassano la caparra e spariscono. Denunciati due truffatori seriali

I più letti della settimana

  • Referendum Costituzionale, il No vince in città e provincia con il 57,4%

  • Referendum, a Piacenza e provincia ha votato il 72%

  • «Riempiamo le piazze difendendo la Costituzione e ci definiscono antipolitica»

  • De Micheli (Pd): «Delusione ed amarezza, occorre riflettere»

  • Referendum, il voto in Valdarda: vince il No con il 58,24 per cento

  • Il Pd: «Ripartiamo da quel 41% che ha votato Sì e che vuole il cambiamento»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento