Stragliati (Lega): «Sostenere nuova terapia a base di eparina»

La risoluzione della Lega chiede l'impegno della Giunta per la ricerca sul nuovo protocollo anti-Covid: «Risultati promettenti da sperimentazione avviata dall'ospedale di Castel San Giovanni, esperienza potrà essere estesa ad altri ospedali»

Stragliati

«La Regione sostenga la ricerca sul nuovo protocollo, sperimentato per la prima volta all'Ospedale di Castel San Giovanni (Piacenza), che prevede la somministrazione di eparina a basso peso molecolare per spegnere l'infiammazione innescata dal Covid-19».

È l'impegno che chiede alla Giunta regionale Valentina Stragliati, consigliere regionale della Lega, che rimarca l'importanza di «tutelare e salvaguardare questo importante e strategico presidio ospedaliero, ripristinando, una volta assolta la mission di Ospedale Covid-19, tutti i reparti trasferiti all'Ospedale di Piacenza prima dell'emergenza sanitaria e scongiurando così qualsiasi tipo di depotenziamento futuro».

Il nosocomio di Castel San Giovanni è stato il primo in Italia ad essere interamente dedicato a fronteggiare il coronavirus ed è stato il primo a sperimentare questa nuova terapia, guadagnandosi una primogenitura sul farmaco anticoagulante. «Il trend positivo osservato sugli indici di infiammazione conferma l’utilità dell’impiego in questa patologia, tant'è che il protocollo, che sta dando risultati promettenti in termini di miglioramento clinico, verrà esteso a livello di tutta l'Azienda Usl di Piacenza», spiega la consigliera della Lega.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'esperienza, che avrebbe attirato l'attenzione anche dell'assessore regionale alle Politiche per la salute, «aprirebbe la strada a nuovi protocolli nella cura dei pazienti affetti da coronavirus e potrà essere condivisa da altri ospedali». «Pertanto – conclude Stragliati – la Regione si attivi affinché questo nuovo protocollo venga sostenuto tramite finanziamenti utili sia alla ricerca che al miglioramento della terapia medesima».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • "Litigano" su Twitter, poi s’incontrano a Piacenza e ora convolano a nozze

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

Torna su
IlPiacenza è in caricamento