Prostituzione, Foti: «Se il Comune non è in grado di applicare l'ordinanza la revochi»

Tommaso Foti consigliere di Fratelli d'Italia apre il consiglio comunale parlando di un'annosa problematica: la prostituzione e punta il dito contro l'Amministrazione, colpevole, a suo dire, di aver fatto un'ordinanza antiprostituzione ma di non averla praticamente mai applicata

Tommaso Foti

Tommaso Foti consigliere di Fratelli d'Italia apre il consiglio comunale parlando di un'annosa problematica: la prostituzione e punta il dito contro l'Amministrazione, colpevole, a suo dire, di aver fatto un'ordinanza antiprostituzione ma di non averla praticamente mai applicata: «Non solo la notte, ma anche durante il giorno e a cielo aperto la prostituzione viene esercitata su strade comunali e provinciali. Una volta si pensava che la zona a luci rosse fosse solo quella dei Dossarelli, da qualche tempo è sotto gli occhi di tutti che la prostituzione è anche altrove e mi stupisco che il vicepresidente della Provinicia, Maurizio Parma che ha la delega alla sicurezza e che in quelle zone ci passa quotidianamente non veda che sulla strada per Cortemaggiore e sul ponte del Nure ci sia pieno di lucciole fin dalla mattina. Ora, mi chiedo perché l'Amministrazione, che si è dotata degli strumenti per agire non faccia assolutamente niente e che non faccia rispettare l'ordinanza antiprostituzione voluta da Roberto Reggi e che va a colpire chi si ferma dalle prostitute. Se non è in grado di farla rispettare allora la revochi facendo un mea culpa oppure si attivi per far sì che tutta le gente che abita o lavora in quelle zone non si trovi ad assistere ad ogni ora a spettacoli di ogni sorta, ma non si può continuare con questa omissione di atti dovuti». E ancora: «La strada che porta a Cortemaggiore non è illuminata e all'altezza della Croce Grossa e dell'incrocio con Borghetto ci sono molte prostitute che si mettono ben oltre il ciglio stradale, questo è vietato a tutti i pedoni, questi comportamenti creano un problema serio di sicurezza della circolazione al pari del divieto di sosta, meritevole di interventi, e invece non si fa nulla. Vorrei sapere una volta per tutte qual è il pensiero dell'Amministraizione una volta per tutte».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Valtrebbia, domenica di controlli e sanzioni sulla Statale 45 e nel fiume

Torna su
IlPiacenza è in caricamento