Verde pubblico, il sindaco: «Situazione di cui mi dispiaccio. Stiamo verificando tutte le procedure»

«Da diversi giorni stanno operando alcune squadre di emergenza nel tentativo di risolvere le situazioni più critiche, in particolare quelle legate alla sicurezza viabilistica sulle principali arterie di accesso alla città, e nelle scuole»

Besurica

«E’ una situazione incresciosa che purtroppo come Amministrazione ben conosciamo e da giorni stiamo già verificando con gli uffici dei vari settori interessati se e dove siano rintracciabili le responsabilità di questi evidenti ritardi. Sono mortificata di quanto sta accadendo, perché l’amministrazione ha sempre inteso porre grande attenzione ai temi del verde e dell’ambiente». E’ il sindaco Patrizia Barbieri a intervenire in prima persona nella vicenda della gestione del verde pubblico: «Da diversi giorni – aggiunge – stanno operando alcune squadre di emergenza nel tentativo di risolvere le situazioni più critiche, in particolare quelle legate alla sicurezza viabilistica sulle principali arterie di accesso alla città, e nelle scuole per permettere ai ragazzi di uscire nei giardini all’aperto. Sono comunque consapevole che le problematiche legate a questi ritardi siano ben più ampie e ci auguriamo che quanto prima si possa partire con i piani di sfalcio e pulizia di tutte le aree verdi della città». «Certo, quelle criticità che si registrano sono fonte per me di grande dispiacere e di rincrescimento nei confronti di tutta la cittadinanza – conclude il Sindaco – Mi auguro che in poco tempo si possa ritornare alla normalità; ma certo questo non ci farà desistere dal verificare e portare alla luce tutte le eventuali responsabilità».

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    «Restauro del Carmine? Hanno piegato la natura dell'edificio alla funzione. Spero li arrestino tutti»

  • Cronaca

    Tenta di avvelenare il marito con il detersivo, denunciata

  • Cronaca

    Bloccato dalla mobile con la droga negli slip, i connazionali lo incitano alla fuga: «Scappa!»

  • Cronaca

    «Ritrovo di pregiudicati e negligenza del gestore», bar Dolce Vita chiuso sessanta giorni

I più letti della settimana

  • Giro d’Italia nel Piacentino, gli orari del passaggio della carovana rosa

  • Tampona un'auto, grave motociclista sbalzato nel fosso

  • Travolto e ucciso da una lastra di acciaio: era in pensione ma lavorava a chiamata

  • «Ecco com'è facile comprare droga in stazione». Blitz di Brumotti a Piacenza

  • Calci ai poliziotti e insulti al giudice, tensione in tribunale durante il processo dei tre spacciatori

  • Saldatore in pensione che lavorava su chiamata, Podenzano piange Domenico Bossalini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento