Via Taverna, lunghe code al seggio di voto dei cittadini romeni per Europee e Referendum

Il seggio è stato allestito nella sede del Comune di via Taverna. Per tutta la giornata si sono registrate lunghe code

Per far votare la numerosa comunità presente a Piacenza e provincia, il consolato aveva organizzato un seggio di votazione per i cittadini romeni che risiedono sul nostro territorio. Il seggio è stato allestito nella sede del Comune di via Taverna. Per tutta la giornata si sono registrate lunghe code. Si votava, oltre che per le Elezioni Europee (i romeni votavano i candidati del loro Paese all’europarlamento) anche per un Referendum. Gli elettori erano chiamati ad esprimersi su due quesiti. Il primo riguarda l'introduzione del divieto di concessione dell'amnistia o della grazia a soggetti condannati per reati di corruzione. Il secondo propone l'introduzione del divieto per il governo di ricorrere all'emanazione di ordinanze d'urgenza in tema di giustizia, riconoscendo il diritto di eventuali ricorrenti ad appellarsi contro le ordinanze governative direttamente alla Corte costituzionale della Romania. In tutta Italia si sono registrate code alle sedi di voto. A Genova anche tumulti e disordini.

romeni in coda in via Taverna-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Dopo un folle inseguimento tra la gente si scaglia contro i carabinieri: arrestato

  • Travolto da un furgone mentre attraversa la Provinciale sulle strisce, grave un bambino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento