← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

A Rottofreno i giardini trattati come discariche da cittadini incivili

Redazione

Via Castello Chiapponi · Rottofreno

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di un lettore residente a Rottofreno

«I giardini attrezzati per i giochi dei bambini in Rottofreno via Castello Chiapponi, sempre più appaiono discariche abusive in barba alle più elementari norme per l'igiene a difesa dei minori.  Cittadini incivili da una parte e pochi controlli dall'altra nonostante più volte richiesti formalmente con più incisività e colloqui con il sindaco e vigili urbani. A breve alcuni cittadini chiederanno dati al comune di Rottofreno per comprendere quanti controlli sono stati effettuati  attraverso le multe per abbandono dei rifiuti in modalità irregolare, per constatare quante sanzioni sono state inflitte in quell'area che, al confronto di tante altre, appare poco presidiata e abbandonata al degrado. Pochi giorni fa ha ceduto l'asfalto in quella via e per fortuna nessuno si è fatto male e, positivamente, bisogna dare atto che è intervenuto il sindaco in persona. Le panchine e parcheggi non vengono asfaltati da anni nonostante appaiono palesemente  fatiscenti, alcune illuminazioni dei giardini sono scarse e da poco tempo è stato istituito gratuitamente un nuovo concorso a premi "salta la cacca" grazie a pessimi padroni di adorabili cagnolini che liberamente usano i giardini per sgambamento cani: non risulta sia mai inflitta alcuna sanzione. A breve i cittadini potranno verificarlo attraverso le leggi sulla trasparenza amministrativa. Le segnalazioni sono state molteplici ma pare che chi è deputato a risolvere il problema non ci riesca e non si comprende se ciò è dovuto alla efficienza o alle capacità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • i sacchi restano solo dalla domenica sera al mattino presto ,quando passano gli spazzini..in verita' sono uno dei pochi che usa ancora gli appositi bidoncini ma piu volte abbiamo richiesto contenitori piu grandi in quanto gli attuali non riescono a contenere piu di un paio di sacchetti senza tuttavia avere risposta,e l'uso dei sacchi grandi ha preso ormai il soppravento in piu giardino è rimasto completamente senza manutenzione cancelli compresi. Iren intanto aumenta i fatturati grazie nostre bollette e i risparmi sul personale. eccecredo!!

Segnalazioni popolari

  • «Basta striscioni e cartelloni abusivi delle feste di paese sulle strade»

  • Vigilanza privata e servizi fiduciari, è di nuovo sciopero il 1 e il 2 agosto

  • Grandine alla centrale Enel di Castelsangiovanni

  • «La pista ciclabile di Capitolo sembra una foresta»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento