← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Vicolo del Guazzo, «L’incuria chiama l’inciviltà»

Vicolo del Guazzo, 18 · Barriera Milano

"Sabato mattina, 19 ottobre, Vicolo del Guazzo, Piacenza. Quello che era fino a poco tempo fa un quartiere tranquillo, bello e ben tenuto, oggi mostra i segni inequivocabili dell'incuria e dell'abbandono. Come vedete dalle fotografie, la sporcizia (anche dovuta al vicino Burger King), le erbacce ed i graffiti la fanno da padroni, in uno scenario davvero squallido. E siccome degrado chiama degrado, il vialetto pubblico e lo spazio sopraelevato antistanti il parchetto ogni notte (ed ogni giorno) subiscono cattive frequentazioni: ragazzi maleducati che entrano nel parco dopo l'orario di chiusura, molti ubriachi, spesso scene di spaccio. Non più tardi di due giorni fa, mia moglie, rincasando sola dal lavoro alle sette di sera (le sette, non mezzanotte!) è stata aggredita da un gruppo di uomini ubriachi. Che l'hanno insultata e fatta oggetto di lancio di lattine di birra, pur non avendoli neanche guardati. La polizia, avvisata, è intervenuta prontamente, e ringraziamo ancora una volta le forze dell'ordine. Ma poteva finire peggio, ed io, come molti altri nella zona, abbiamo bambini piccoli. Allora mi chiedo e chiedo a chi compete: vi prego di intervenire, riqualificando il quartiere, ormai ridotto a una specie di periferia di Detroit. Non lasciamo che Piacenza peggiori ulteriormente, facciamola rinascere davvero". .

Alessandro

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • l'inciviltà tende a trionfare laddove chi è pagato per fare e per controllare, invece non fa e non controlla

  • Aggiornamento a domenica sera: l'intero quartiere è al buio, parco vialetti e strada. Illuminazione pubblica KO. Chiamato numero verde del servizio di manutenzione (Citelum), una signorina mi ha risposto sbrigativamente che lo sapevano già. Che fatica ragazzi per avere un ambiente pubblico almeno decente. E sì che di tasse ne paghiamo, e anche molte.

Segnalazioni popolari

Torna su
IlPiacenza è in caricamento