← Tutte le segnalazioni

Altro

Due gocce di pioggia ed ecco il risultato: soliti lavori fatti tanto per fare

Redazione

Piazzale Roma · Porta Galera

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di un lettore circa un probelma già noto di cui il nostro giornale si era occupato qualche tempo fa grazie alla sgenalazione inviata da un altro lettore
L'amministrazione comunale, l'assessore Cisini che tanto ha vantato la nuova "autostazione basic", sono al corrente della situazione? O anche questa volta troveranno scusanti come è ormai prassi fare? Due gocce di pioggia ed ecco il risultato: soliti lavori fatti tanto per fare. È una vergogna
Firmato 
M.S

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • La questione non è la "poccia d'acqua" ma molto più importante.... se i risultati dei lavori sono questi la domanda viene spontanea: chi ci ha "lucrato"? e per dirla più semplicemente chi ha ciullato nel manico?

  • Un volta il bitume si deteriorava con la neve a causa del sale, oggi gli asfalti "a norma" e "non cancerogeni" si usurano con l'acqua... Ma decidetevi una volta per tutte invece di lamentarvi sempre, avete voluto la bicicletta globalizzata? Allora pedalate e non fate ste tragedie greche per una poccia d'acqua...

  • Con le sue sparate da buon ex sindacalista il nostro cisini sembra sempre più il clone del pallida di Firenze

  • Cisini...te lo abbiamo già detto una volta...che ci devi andare tu con le tue braccine e i tuoi soldini a riparare quello che TU hai fatto (ti do del tu perché ti pago lo stipendio) e deciso senza stare a sentire quelli che con gli autobus ci vanno a lavoro, a scuola, o a farsi i giri che vogliono. Dai su su forza! Oppure dai le dimissioni...un passo indietro non è difficile da fare soprattutto se molta gente è scontenta o meglio dire..stufa!!

Segnalazioni popolari

  • Bobbio Classica 2019: successo per il duo Ridella-Freschi

  • Vicomarino di Ziano: "Strade che devono essere pulite da chi le sporca"

  • Farmacie di turno aperte a Piacenza dall'8 al 18 agosto

Torna su
IlPiacenza è in caricamento