← Tutte le segnalazioni

Disservizi

«Da Cortemaggiore a Piacenza, troppi rischi sulle strade»

SS45, 587 · Piacenza

"L'inverno è ormai alle soglie - scrive Roberto - e già alle prime piogge e ai prematuri crepuscoli emergono i primi problemi a percorrere le nostre strade extraurbane come la SS587 (o SP587???) che collega Cortemaggiore a Piacenza. Già teatro di innumerevoli incidenti per il dissesto che ormai la governa da anni, la maggior parte del tratto è privo di linea di mezzeria e delle linee di delimitazione, mancano totalmente i catarifrangenti laterali e quando si incrociano i veicoli in giornate di pioggia intensa come in questi giorni il rischio aumenta. Mia moglie percorre questo tratto da diversi anni tutti i giorni e proprio perchè la conosce ha evitato spesso brutte sorprese. Aspettiamo le prime nebbie per raccogliere ancora cocci e speriamo di no, morti? Possibile che non si riesca a fare neppure il minimo per assicurare un po di servizio? Mi domando veramente se a capo dei comuni, delle province o chissà dove ci siano persone che mettano in primo piano la sicurezza o il bilancio!". 

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Segnalato da tanto tempo con lettera anche molto polemica, condivido in pieno tutto quello che scrive Roberto, anch'io faccio quotidianamente questa strada della morte, pericolosissima con l'aumento del traffico pesante e degli extracomunitari che vi girano in bicicletta senza luci col buio incuranti del pericolo ...... ma se ne dovesse finire uno sotto una macchina ?? Probabilmente lo sfortunato conducente sarebbe messo alla gogna, e lo sfortunato rifugiato probabilmente ci lascerebbe la vita ...... uno schifo rimpallato dai vari Comuni e dimenticato da tutti

Segnalazioni popolari

  • Cronaca

    «Esami lumaca alla motorizzazione, serve molta pazienza per la patente»

  • Politica

    Boeri (5 Stelle): «I leader candidati sono ineleggibili al Parlamento Europeo»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento