Calcio Eccellenza, la Vigor Carpaneto 1922 piega il Carpineti (5-1) e tenta la fuga in vetta

Agevole successo per i biancazzurri di Mantelli, ora a + 6 sul Nibbiano e Valtidone e + 7 sulla Sanmichelese. Mercoledì sera altro appuntamento casalingo in Coppa Italia contro il Colorno

Nell’immagine Maurizio Hobby Foto, Luca Franchi (Vigor Carpaneto 1922), a segno con una doppietta che gli regala il traguardo delle 15 reti in campionato

Pronostico rispettato e tentativo di fuga messo in atto. Non poteva chiedere di più la Vigor Carpaneto 1922 all’undicesima giornata del campionato di Eccellenza, dove nel girone A la squadra di Mantelli (capolista e imbattuta) non ha solamente continuato la corsa in testa alla classifica grazie ai 3 punti ottenuti agevolmente contro il Carpineti, piegato 5-1. I biancazzurri piacentini, infatti, hanno consolidato il primato in graduatoria, approfittando del passo falso dei “cugini” del Nibbiano e Valtidone, battuti 1-0 a Rubiera dalla Folgore, e del pareggio casalingo della Sanmichelese (2-2 contro il Colorno). Così, la Vigor festeggia la nona vittoria in undici partite (con due pareggi e zero sconfitte a completare il quadro) e allunga sulle più immediate inseguitrici, ora rispettivamente a 6 e 7 lunghezze. 

Mercoledì il Carpaneto scenderà in campo nuovamente davanti al pubblico amico: alle 20,30, infatti, è in programma il match di Coppa Italia contro il Colorno, valido come primo incontro del girone della seconda fase che comprende anche il Rolo.

LA PARTITA – Al fischio d’inizio, la Vigor deve fare a meno dei centrocampisti Sandrini e Compiani (entrambi squalificati) oltre all’attaccante Girometta (infortunato). Due assenze importanti anche in casa reggiana, con Liperoti costretto a rinunciare al centrocampista ex Piacenza Orlandini (squalificato) e all’attaccante Barozzi (infortunato).  Gli ospiti non sembrano intenzionati a fare le barricate, provando a giocare la propria partita, ma nella prima mezz’ora il Carpaneto è letale e mette l’ipoteca sull’intera posta in palio. 

Al 9’ la squadra di Mantelli passa in vantaggio con D’Aniello, bravo a realizzare in solitudine dopo il cross proveniente dalla sinistra di Lucci. Quest’ultimo si rivela particolarmente ispirato nelle vesti di rifinitore e dieci minuti dopo – con uno spettacolare colpo di tacco – manda al tiro Colla, freddo nel realizzare il 2-0. Il Carpineti sembra stordito e al 23’ sale in cattedra il “re” dei bomber, Luca Franchi, che capitalizza un’azione innescata da un cross dalla destra del giovane Criscuoli. Prima dell’intervallo, i reggiani provano a svegliarsi e al 35’ Cocconi (il migliore dei suoi) cerca di impensierire Corradi, che comunque para agevolmente in due tempi.

Nella ripresa, la squadra di Liperoti prova a riaprire i giochi: dopo cinque minuti, una punizione di Cocconi viene deviata in angolo, mentre al 59’ un tiro-cross del neoentrato Falbo colpisce il montante della traversa. La Vigor sembra tirare leggermente il fiato e al 67’ Corradi si fa applaudire sventando un minaccioso contropiede ospite. A spazzare ogni dubbio arriva la doppietta (e la rete numero 15 in campionato) al 72’ di Luca Franchi, che sigla il 4-1 dopo un triangolo con Colla. Nel finale, gol della bandiera per i reggiani all’82’ con Falbo (che approfitta di un’indecisione difensiva biancazzurra), mentre al primo dei tre minuti di recupero capitan Fumasoli mette la propria firma nel tabellino siglando il 5-1 sull’assist di Lucci.

VIGOR CARPANETO 1922-CARPINETI 5-1

VIGOR CARPANETO 1922: Corradi, Criscuoli (60’ Murro), Barba, Mazzera, Fogliazza (73’ Berishaku), Alessandrini, Fumasoli, Colla, Franchi, Lucci, D’Aniello (68’ Orlandi). (A disposizione: Terzi, Ghidotti, Tagliafichi, Minasola). All.: Mantelli

CARPINETI: Vandelli, Rossi, Messori (56’ Falbo), Bonini, Belli, Martino, Ferretti, Leoncelli (82’ Roffi), Gazzotti (36’ Zaoui), Cocconi, Dallaglio. (A disposizione: Casolari, Corciolani, Badiali, Galasso). All.: Liperoti

ARBITRO: Pette di Bologna (assistenti Scardovi di Imola e Carrucciu di Parma)

RETI: 9’ D’Aniello, 19’ Colla, 23’ e 72’ Franchi (V), 82’ Falbo (C), 90’+1 Fumasoli (V) 

NOTE: Ammoniti Criscuoli, Fogliazza (V), corner 5-3, recupero 1’ e 3’.

Potrebbe interessarti

  • Requisiti Reddito di cittadinanza, come fare domanda e quali regole rispettare

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Ricetta della sangria, consigli per un aperitivo estivo

I più letti della settimana

  • Migliaia di rotoballe divorate dalle fiamme nella notte, nel rogo muoiono anche alcuni bovini

  • Arrestata per omicidio a Ravenna, a Piacenza era già finita nei guai per stalking e resistenza

  • Omicidio in piadineria a Ravenna, la coppia è di Travo

  • Cade da una scala, muore operaio

  • Travolto in bici da un furgone, grave un bambino

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

Torna su
IlPiacenza è in caricamento