Calcio, Fiorenzuola punito in casa dal Castelvetro (1 - 2)

Arriva la prima sconfitta al Comunale per Salmi ad opera del Castelvetro, bravo a massimizzare le occasioni capitate. Per i rossoneri questa è la seconda sconfitta consecutiva

Immagine di repertorio

Arriva la prima sconfitta al Comunale per Salmi ad opera del Castelvetro, bravo a massimizzare le occasioni capitate. Per i rossoneri questa è la seconda sconfitta consecutiva. I modenesi trovano il gol del vantaggio dopo dieci minuti di gioco con Vernia, ma l’ex Napoli infila il gol del pareggio e rimette i giochi in parità sul finire del primo tempo. Il Fiorenzuola sfiora più volte il raddoppio, ma l’espulsione di Bagaglini è l’episodio che cambia il corso della partita. In superiorità numerica, gli ospiti salgono in cattedra e trovano il gol del definitivo vantaggio a due minuti dal termine, con Cozzolino.

I valdardesi scendono in campo con Vagge in porta; Contini, Petrelli, Bagaglini e Koliatko a formare la linea difensiva; Pessagno Arati e Guglieri a centrocampo; Lari, Pezzi e Napoli in avanti. Il Castelvetro risponde con quattro difensori, quattro centrocampisti e due attaccanti. 
Dopo una prima fase di studio, al primo affondo il Castelvetro passa in vantaggio: percussione centrale di Vernia, che dalla distanza libera un potente tiro, che s’insacca alle spalle di Vagge. Il Fiorenzuola non si demoralizza e reagisce immediatamente. Prima ci prova Napoli di testa da ottima posizione, ma la sua conclusione è imprecisa. Poi ci tenta Lari che impegna Tabaglio, al termine di una bella azione personale. Alla mezz’ora, Guglieri serve per Contini, che dalla destra serve un’ottima palla a centro area, su cui si avventa Pezzi, che solo a porta vuota sbaglia clamorosamente. Gli sforzi  del Fiorenzuola sono premiati al 37’: Guglieri va al tiro, Tabaglio respinge, ma la palla carambola tra i piedi dell’ex Napoli, che non sbaglia ad insaccare da distanza ravvicinata, 1-1. Il Castelvetro accusa il colpo e Petrelli e compagni schiacciano i modenesi nella propria metà campo. Tante le occasioni per il raddoppio. Prima Lari non sfrutta l’ottimo assist del solito Guglieri; poi Napoli disturba Pessagno, che non riesce a battere di testa da ottima posizione.

Ad inizio ripresa, nel Castelvetro Greco prende il posto di Spezzani, mentre nel Fiorenzuola Pessagno lascia il posto a Mezgour, al rientro dopo un lungo infortunio. La partita cala d’intensità, nessuna delle due formazioni riesce a trovare i giusti varchi e rendersi pericolosa. Salmi mischia le carte in tavola e getta nella mischia Barbieri, ma dopo 3 minuti si registra l’episodio che cambierà la partita: Cozzolino lanciato in contropiede viene steso da Bagaglini, che riceve la seconda ammonizione e guadagna anzitempo la via degli spogliatoi. Salmi è costretto a correre ai ripari, togliendo un attaccante (Pezzi) per un difensore (Pizza). In superiorità numerica, i modenesi alzano il baricentro e mettono pressione alla retroguardia fiorenzuolana. Ci prova Calanca, ma Vagge devia. Sul capovolgimento di fronte, Mezgour approfitta di un retropassaggio sbagliato di De Pietri, ma una volta entrato in area  sbaglia tutto. La pressione ospite ottiene il risultato sperato a due minuti dal termine, quando Giuseppe Cozzolino di testa trafigge Vagge e regala la vittoria ai suoi. 


Fiorenzuola: Vagge, Contini, Petrelli, Bagaglini, Koliatko, Pessagno (10’ st Mezgour), Arati, Guglieri, Lari, Pezzi (29’ Pizza), Napoli (25’ st Barbieri). A disposizione: Ballerini, Scarpato, Buffagni, Storchi, Reggiani, Botchway. All. Salmi

Castelvetro: Tabaglio, De Pietri, Galassi, Farina, Calanca, S. Cozzolino, Boilini, Spezzani (1’ st Greco e dal 45’ st Serra), Mandelli, Vernia, G. Cozzolino. A disposizone: Ndreu, Laruccia, Bagatti, F. Sereni, Di Paola, Di Sarno, M. Sereni. All. Serpini

Arbitro: Politi di Lecce (Simeone-Baldassarri)

Ammoniti Spezzani (C), De Pietri (C), Boilini (C), Guglieri (F), Koliatko (F). Espulso al 28’ st Bagaglini (F) per doppia ammonizione. 

Reti: 11’ pt Vernia (C), 37’ pt Napoli (F), 43’ st G. Cozzolino (C)

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Il Giro saluta il Piacentino, festa grande a Fiorenzuola per Guarnieri e Mareczko

  • Cronaca

    Uno scoppio in casa per inscenare una perdita di gas, altra truffa a segno: nel bottino centinaia di euro

  • Attualità

    Veneziani: «Il Giro delle bici elettriche non è mai passato a Rottofreno»

  • Fiorenzuola

    Vernasca, scossa di terremoto di magnitudo 3.3

I più letti della settimana

  • Giro d’Italia nel Piacentino, gli orari del passaggio della carovana rosa

  • Travolto e ucciso da una lastra di acciaio: era in pensione ma lavorava a chiamata

  • Calci ai poliziotti e insulti al giudice, tensione in tribunale durante il processo dei tre spacciatori

  • «Ecco com'è facile comprare droga in stazione». Blitz di Brumotti a Piacenza

  • Cade una pianta, donna schiacciata durante la passeggiata nel bosco

  • Saldatore in pensione che lavorava su chiamata, Podenzano piange Domenico Bossalini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento