Calcioscommesse: Tnas conferma la squalifica di 5 anni a Gervasoni

Il Collegio del Tribunale arbitrale dello Sport (Tnas) ha respinto il ricorso presentato da Carlo Gervasoni nei confronti della Figc e ha confermato la sanzione nei suoi confronti, per il coinvolgimento nello scandalo calcioscommesse

Carlo Gervasoni

Il Collegio del Tribunale arbitrale dello Sport (Tnas) ha respinto il ricorso presentato da Carlo Gervasoni nei confronti della Federazione Italiana Giuoco calcio (Figc) e ha confermato la sanzione nei suoi confronti, per il coinvolgimento nello scandalo calcioscommesse. L'istanza di arbitrato presentata dal giocatore aveva per oggetto la squalifica per cinque anni comminatagli dalla Commissione disciplinare e confermata dalla Corte di giustizia federale. Gervasoni era stato deferito del Procuratore federale per violazione delle norme del codice di giustizia sportiva in relazione alle gare Atalanta-Piacenza del 19 marzo 2011 e Novara-Ascoli del 2 aprile 2011. Il collegio - presieduto da Domenico La Medica e composto da Giancarlo Castiglione e Dario Buzzelli - ha altresi' condannato Gervasoni alla refusione del 50% delle spese legali e gli ha imposto il pagamento dei diritti degli arbitri. (ANSA).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giordania, ingegnere piacentino muore colpito da alcuni massi a Petra

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

  • Schianto sulla strada della Mottaziana, gravi due giovani

  • «Il mito della Lancia Delta non passerà mai di moda»

  • Ricoverato uomo affetto da meningococco , l'Asl: «Per chi è entrato in contatto serve la profilassi»

  • Nella notte fatti saltare due bancomat in pochi minuti, commando in fuga

Torna su
IlPiacenza è in caricamento