Calcioscommesse: Tnas conferma la squalifica di 5 anni a Gervasoni

Il Collegio del Tribunale arbitrale dello Sport (Tnas) ha respinto il ricorso presentato da Carlo Gervasoni nei confronti della Figc e ha confermato la sanzione nei suoi confronti, per il coinvolgimento nello scandalo calcioscommesse

Carlo Gervasoni

Il Collegio del Tribunale arbitrale dello Sport (Tnas) ha respinto il ricorso presentato da Carlo Gervasoni nei confronti della Federazione Italiana Giuoco calcio (Figc) e ha confermato la sanzione nei suoi confronti, per il coinvolgimento nello scandalo calcioscommesse. L'istanza di arbitrato presentata dal giocatore aveva per oggetto la squalifica per cinque anni comminatagli dalla Commissione disciplinare e confermata dalla Corte di giustizia federale. Gervasoni era stato deferito del Procuratore federale per violazione delle norme del codice di giustizia sportiva in relazione alle gare Atalanta-Piacenza del 19 marzo 2011 e Novara-Ascoli del 2 aprile 2011. Il collegio - presieduto da Domenico La Medica e composto da Giancarlo Castiglione e Dario Buzzelli - ha altresi' condannato Gervasoni alla refusione del 50% delle spese legali e gli ha imposto il pagamento dei diritti degli arbitri. (ANSA).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il fungaiolo disperso in Valdaveto

  • Il "Borgo dei borghi" 2019 è Bobbio

  • Lo abbraccia e lo rapina del Rolex da 30mila euro

  • Gli alpini invadono Piacenza: la festa è grande!

  • Piacenza e provincia: gli eventi da venerdì 18 a domenica 20 ottobre

  • Cisterna trascinata dalla piena, vigili del fuoco e pontieri in azione per il recupero

Torna su
IlPiacenza è in caricamento