← Tutte le segnalazioni

Altro

Peveri conquista l'argento alla Coppa del mondo junior di pattinaggio sul ghiaccio

Conclusa brillantemente la stagione di gare del pattinaggio corsa su rotelle con un ottimo piazzamento alla Maratona di Berlino, prende il via la stagione sul ghiaccio per la giovanissima monticellese Laura Peveri plurititolata dal doppio tesseramento. Detentrice di 1 titolo Europeo e 4 argenti Europei (su ruote) nonché di 25 Titoli Italiani più altri argenti e bronzi nelle due specialità, ha disputato il 1° Grand Prix il 18-19 novembre scorsi a Baselga di Pinè (TN). Risultati senza infamia e senza lode visto la sporadicità degli allenamenti effettuati fino ad ora, ma comunque soddisfacenti, che la vedono piazzarsi (in una classifica assoluta di tutte le categorie Junior dalla A alla C) tra il 4° ed il 9° posto nelle varie distanze. La giovane (al passaggio nella nuova categoria B 1° anno) ha la possibilità di allenarsi sul ghiaccio in Trentino una sola volta la settimana, dice: “in questi allenamenti mi concentro molto sulla tecnica, tralasciando il fondo (che mi arriva dagli allenamenti su ruote), quindi quando la scorsa domenica ho disputato per la prima volta la distanza del 3000m (distanza preclusa alle categorie inferiori), non sapevo bene cosa aspettarmi perché di fatto non l’avevo mai provata neanche in allenamento. Ero quindi soddisfatta del tempo segnato in gara di 4:48”46, in effetti ero partita al risparmio di forze ed ho concluso in scioltezza senza affaticamento, e sapevo quindi che potevo fare meglio”. I titoli Italiani che detiene nella Mass Start (da quando questa gara è stata introdotta in Italia ossia un paio di anni) e questo tempo (non certo eccezionale) ma comunque inferiore ai tempi massimi fissati per l’accesso alla ISU JUNIOR WORLD CUP, hanno convinto a quanto pare i tecnici della Nazionale (a dirla tutta solitamente restii a convocare rotellisti) ed è arrivata in extremis la convocazione per la Rappresentativa Nazionale che era già pronta alla partenza prevista il giovedì successivo x Inzell (Germania). Alla sua prima esperienza nella COPPA DEL MONDO con la Nazionale Junior, accompagnata nell’occasione dal Tecnico nonché campione olimpico Enrico Fabris, la Piacentina si è confrontata con le future promesse dell’Ice skating (che qui gareggiano tutte in un’unica categoria, affrontando quindi atlete più grandi di categoria A1 A2 e B2). Nonostante tutto è riuscita a ben figurare classificandosi nelle varie distanze tra il 25° ed il 28° posto. Grande la soddisfazione dei tecnici quando nella gara 3000m (che Peveri disputava solo per la seconda volta) si è piazzata al 17° posto dietro alla connazionale Maffei migliorando di ben 19 secondi facendo segnare un tempo di 4:29”39. Se esaminiamo infatti nello specifico la sola categoria B questo tempo la vede collocarsi all’undicesimo posto nella classifica mondiale. Ma per concludere in bellezza ha fatto anche di meglio, riuscendo a stupire tutti (perfino gli stessi tecnici) quando ha potuto sfoderare oltre alla solita grinta anche tutta la sua esperienza (da rotellista) nelle gare di gruppo classificandosi seconda, sfiorando il primo gradino podio (per soli 48 millesimi) nella gara della Mass Start. Grande la sorpresa della stessa vincitrice l’olandese Elisa Dul (classe 1998 - categoria A2) che non si aspettava certo questo exploit da Laura (classe 2001 categ. B1) nonostante già la conoscesse “soltanto di fama” per i suoi trascorsi ai Campionati Europei di ruote (da anni infatti in Olanda le due Federazioni del pattinaggio ruote e ghiaccio si sono unite in un unico organismo e molti atleti praticano entrambe le specialità). La giovane che caparbiamente è costantemente impegnata su entrambi i fronti del pattinaggio corsa, ha dimostrato ancora una volta di poter dire la sua in mezzo a tante specialiste del ghiaccio nonostante i grandi sacrifici per mantenere (è proprio il caso di dirlo) “i piedi in due scarpe”, e nonostante diventi sempre più complicato conciliare gli impegni scolastici (frequenta in Liceo Gioia a Piacenza con ottimi risultati) e gli impegni di entrambi gli sport che ora la vedono protagonista in ben due Rappresentative Nazionali Italiane; la piacentina infatti questo week end è impegnata a Pescara nell’ennesimo Raduno della Nazionale Junior e Senior di ruote. Visti inoltre gli eccellenti risultati, pare quasi certa la convocazione per la prossima tappa della Coppa del Mondo Junior che si terrà in gennaio sul ghiaccio di Innsbruck (Aut). Quel che è certo è che le si prospetta un periodo davvero bollente nei prossimi mesi di gennaio e febbraio quando gli impegni di entrambe le specialità saranno davvero molto pressanti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Certe situazioni di degrado non sono solo a Roma o Napoli

  • Cronaca

    «In via Bubba manca l’illuminazione, a rischio l’incolumità dei pedoni»

  • Segnalazioni

    «Problemi al Comune di Rivergaro con le vecchie cartelle tributarie»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento