Franco Marvulli e Tristan Marguet si confermano leader, oggi pomeriggio il gran finale

Gli svizzeri Franco Marvulli e Tristan Marguet (Ferri) si confermano al comando della quindicesima Sei Giorni delle Rose al termine della quinta e penultima tappa e si propongono come i logici favoriti della competizione

Un momento della corsa

Gli svizzeri Franco Marvulli e Tristan Marguet (Ferri) si confermano al comando della quindicesima Sei Giorni delle Rose al termine della quinta e penultima tappa e si propongono come i logici favoriti della competizione. Unica coppia a pieni giri, quella svizzera dovrà comunque guardarsi soprattutto dai due avversari che fin dall'inizio erano sembrati i più accreditati: i cechi Milan Kadlec e Alois Kankovsky (Terme di Jachymov). 

La quinta serata inizia con l'Americana di 60 giri. Pronti via e subito Myron Simpson innesca una lunga fuga col compagno Shane Archbold. I tenaci neozelandesi in maglia Bft Burzoni non riescono nell'impresa di guadagnare un il giro, ma mettono in carniere due traguardi parziali prima di essere ripresi dal gruppo. Seguono le volate vincenti di Franco Marvulli (Ferri), Nicolò Bonifazio (Fiorenzuola), quindi l'allungo di Van Immerseel-Cazzaro (Pavinord), che porta però in dote solo un traguardo parziale.

C'è ancora il tempo per un nuovo ten