La Conad Alsenese soffre ma batte la Tomalpack Marudo (3-1)

Le alsenesi chiudono l'anno in vetta. Il vice allenatore Piccoli: "L'importante era il risultato, il gioco lo ritroveremo"

Repertorio. Sotto il vice allenatore Piccoli

Fatica ma alla fine gioisce la Conad Alsenese che nella decima giornata di campionato, ultima gara del 2016 prima della sosta natalizia, supera in casa 3-1 una combattiva Tomolpack Marudo, conquistando l'ottavo successo stagionale e restando capolista solitaria a quota 26, con una lunghezza di vantaggio sulla Cosmel Gorla, vittoriosa 3-1 contro l'Abo Offanengo (ora terzo a 22) nella sfida tra le due dirette inseguitrici. Uno sforzo annunciato quello delle gialloblu con le lodigiane (undicesime a 10 punti ed nuovamente impantanate nella zona rossa della classifica) che sono state coraggiose, giocando a viso aperto ed arrivate ad Alseno sognando l'impresa, a fronte di un'annata fin qui tormentata tra infortuni e ritiri. Cade a pennello pertanto la pausa per le ragazze di mister Marco Scaltriti, recentemente apparse stanche e che adesso potranno sfruttare i prossimi giorni per ricaricare al meglio le batterie psico-fisiche, pur continuando regolarmente con le sedute di allenamento ed avendo già in programma per il 28 dicembre un'amichevole a Gossolengo contro il Busa Trasporti, squadra di serie C, in testa al girone A.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Me l'hanno ammazzato davanti agli occhi. Rocco era un angelo: mai rubato neanche una caramella»

  • Autobus fuori strada si schianta contro il guard rail

  • Giovane accoltellato, aggressore preso in poche ore

  • Accoltellato in mezzo alla strada, gravissimo un 28enne

  • Bidella arrestata per aver rapinato una collega a scuola

  • Contributo per l’affitto, dal 15 gennaio al 28 febbraio le domande

Torna su
IlPiacenza è in caricamento