La Vittorino s’impone nel 5° “Gazzosini day”. Ricordato sul Po anche Francesco Solenghi

Si è svolta nel segno della Vittorino da Feltre la quinta edizione del “Gazzosini day”, evento sportivo organizzato sulle acque del Po dalla società biancorossa per ricordare i mitici canottieri che si aggiudicarono una storica medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Amsterdam del 1928. L’evento, reso possibile grazie alla collaborazione e alla partecipazione dei Vigili del Fuoco, ha preso vita con una doppia sfida fra gli equipaggi del doppio e del quattro di coppia della Vittorino dei Vigili del Fuoco di Pisa e di Livorno.

Campo di regata sulla distanza dei 1.400 metri a favore di corrente dallo sbocco del Trebbia al pontile della Vittorino. Quattro gli equipaggi al via nel doppio: Vigili del fuoco Pisa, Vigili del fuoco Livorno, Vittorino 1 e Vittorino 2. Dalle due semifinali sono usciti vincitori gli equipaggi della Vittorino 1, composto da Matteo Savino e Federico Fontana, e quello di Livorno, successivamente battuto dall’imbarcazione biancorossa nell’atto conclusivo della gara. Nella finale per il terzo e quarto posto successo della Vittorino 2 (Matteo Mantegazza e Marcus Acton Bond) sui Vigili del fuoco Pisa.

Nella specialità del quattro di coppia, invece, finale secca tra Vittorino da Feltre e Vigili del Fuoco (equipaggio misto Livorno e Pisa) con la vittoria che è andata ai canottieri biancorossi Savino, Fontana, Mantegazza, Acton Bond.
Nell’occasione si è svolto anche il 3° Memorial Francesco Solenghi, regata riservata agli equipaggi giovanili per ricordare il tecnico biancorosso prematuramente scomparso alcuni anni fa. L’evento ha preso vita con una gara Sprint con il singolo 7.20 sulla distanza dei 250 metri controcorrente, nel tratto di fiume compreso tra il ponte stradale che collega la sponda piacentina a quella lombarda ed il pontile della Vittorino. Prova individuale a cronometro che ha visto la partecipazione di alcuni Under 14 biancorossi: Tommaso Perugino, Martino Zermani, Malena Zermani, Giuseppe Brandazza, Saverio Cavazzi, Felipe Zermani, Elia Angelelli, Chiara Esposti, Valentina Squieri, Maria Sole Perugino. La vittoria è andata a Malena Zermani, mentre a Maria Sole Perugino è stata consegnata la Borsa di studio “Francesco Solenghi” per meriti sportivi e scolastici. Sempre nei giorni scorsi gli equipaggi giovanili della Vittorino hanno partecipato alla regata regionale di Ravenna con ottimi risultati. Maria Sole Perugino e Valentina Squieri hanno vinto la medaglia d’argento nel doppio Cadetti, medaglia che la Perugino ha anche replicato nel singolo tipo olimpico. Medaglie d’argento anche per Tommaso Perugino nel singolo 7.20 Allievi B1 e per Martino Zermani nel singolo 7.20 Allievi B1. 

Potrebbe interessarti

  • Requisiti Reddito di cittadinanza, come fare domanda e quali regole rispettare

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Ricetta della sangria, consigli per un aperitivo estivo

I più letti della settimana

  • Migliaia di rotoballe divorate dalle fiamme nella notte, nel rogo muoiono anche alcuni bovini

  • Arrestata per omicidio a Ravenna, a Piacenza era già finita nei guai per stalking e resistenza

  • Cade da una scala, muore operaio

  • Omicidio in piadineria a Ravenna, la coppia è di Travo

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Travolto in bici da un furgone, grave un bambino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento