Nuoto, titolo regionale a Matide Zucchini della Nino Bixio

Matilde Zucchini della NINO BIXIO conquista a Cremona il titolo regionale esordienti B 2003 nella gara dei 200 misti. Buona prestazione anche della fiorenzuolana Alice Mantovani

Matilde Zucchini

La "Coppa Lombardia esordienti B femminile", svoltasi a Cremona. ha visto in gara il fior fiore del nuoto giovanile lombardo; per ogni specialità erano infatti ammesse a gareggiare le migliori atlete delle annate 2002 e 2003, sulla base di numerose prove di qualificazione iniziate a ottobre.
Matilde Zuccnini, atleta della Nino Bixio, già messasi in luce ripetutamente nel corso delle varie prove, ha conquistato a Cremona il titolo di campionessa regionale esordienti B nella gara dei 200 misti (anno 2003), con il tempo di 3 19 1
Oltre alla vittoria registrata in questa gara, la giovane ondina ha conquistato la piazza d'onore dei 100 dorso, nuotati in 1 31 0, con grande soddisfazione del tecnico e allenatore Sergio Bernardini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Oltre all'atleta della Nino Bixio, ha partecipato per il Fiorenzuola nuoto '90 anche Alice Mantovani, che ha migliorato moltissimo le proprie prestazioni, giungendo ottava nella gara dei 50 delfino col tempo di 47 6 .

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento