Nuoto, Carini campione tricolore dei 100 farfalla

Ai campionati italiani giovani è anche argento nei 400 misti. Bronzo per Bricchi e Vacca

Bricchi e Vacca

Giornata di gloria per i nuotatori della Vittorino da Feltre impegnati nei Campionati Italiani giovanili in corso di svolgimento a Riccione. La seconda giornata di gare, infatti, ha portato in dote allo sport piacentino il titolo italiano dei 100 farfalla vinto da Giacomo Carini, che ha anche conquistato l’argento nei 400 misti, e la medaglia di bronzo vinta da Leonardo Bricchi e Francesco Vacca nella 4 x 100 stile libero.  Medaglia d’oro e titolo italiano per Giacomo Carini (Juniores 1997) nei 100 farfalla: gara entusiasmante con l’atleta biancorosso in rimonta, secondo alla virata dei cinquanta metri seguita da una frazione velocissima che ha portato Carini sul primo gradino del podio grazie ad un crono di 1’53”,22 con l’argento staccato di oltre sei decimi. Nella stessa gara, ottimo settimo posto finale per Andrea Vergani che con il tempo di 54”,51 ha firmato il suo nuovo personale. Carini è poi salito sul podio anche nei 400 misti al termine di una prova equilibrata e agonisticamente intensa: primo ai centocinquanta metri, terzo ai duecentocinquanta e chiusura al secondo posto con il tempo di 4’19”,90 a otto decimi di secondo dall’oro.  Meritata medaglia di bronzo anche per i giovani campioncini Leonardo Bricchi e Francesco Vacca, atleti piacentini tesserati per il Nuoto Club Brebbia ma allenati dallo staff tecnico della Vittorino: Bricchi e Vacca (Ragazzi 1999) sono saliti sul terzo gradino del podio con i compagni di squadra Nicol  Martinenghi e Luca Lamanna nella staffetta 4 x 100 stile libero, chiusa con l’ottimo tempo di 3’31”,53. Nella 4 x 100 stile libero Juniores, invece, decimo posto finale per la staffetta della Vittorino con Andrea Vergani, Giacomo Carini, Alberto Zangrandi e Lorenzo Zangrandi (3’26”,75). Oltre al bronzo, Bricchi ha anche conquistato un buon nono posto nei 200 stile libero con un crono di 1’52”,94 (suo nuovo personale); record personale anche per Francesco Vacca nei 100 dorso, gara conclusa dall’atleta piacentino all’undicesimo posto con il tempo di 57”,97. Nuovo primato anche per Alberto Zangrandi (Ragazzi 1999) che nei 200 rana si è classificato quattordicesimo con un crono di 2’23”,52. Stesso buon piazzamento anche per Lorenzo Zangrandi (Juniores 1997) che ha chiuso i 100 dorso con il tempo di 56”,80 e i 200 stile libero al diciottesimo posto con un crono di 1’52”,77; nella stessa gara, ventunesima posizione per Andrea Vergani che ha terminato alla spalle di Zangrandi in 1’53”,15. “A nome di tutta la Vittorino - commenta il presidente biancorosso Sandro Fabbri - mi congratulo con Giacomo Carini per questo nuovo titolo italiano che impreziosisce ulteriormente il suo curriculum sportivo, ma estendo i complimenti a tutti i nostri atleti che stanno onorando la nostra società e anche tutto lo sport piacentino”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 25 marzo

  • «Un anziano ammalato di Covid in gennaio a Piacenza potrebbe essere il paziente 1». Inchiesta di Report in una clinica piacentina

  • Coronavirus, l'aggiornamento del 27 marzo sui comuni del Piacentino

  • Coronavirus, la situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 31 marzo

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 26 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento