Nuoto: la Vittorino da Feltre vince a Cremona il Trofeo degli Angeli

Primo successo stagionale per la squadra agonistica di nuoto della Vittorino da Feltre allenata da Ginni Ponzanibbio, Emanuele Merisi, Gianluca Parenzan e Filippo Caprioli

Primo successo stagionale per la squadra agonistica di nuoto della Vittorino da Feltre allenata da Ginni Ponzanibbio, Emanuele Merisi, Gianluca Parenzan e Filippo Caprioli. Nei giorni scorsi, infatti, gli atleti biancorossi sono saliti sul primo gradino del podio del Trofeo degli Angeli, importante evento agonistico giovanile, giunto quest’anno alla tredicesima edizione e organizzato dal Fiorenzuola Nuoto 90, nato alla Raffalda ma spostato alla piscina comunale di Cremona già da alcuni anni per far fronte alla sempre crescente partecipazione di società natatorie provenienti non solo dall’Emilia Romagna e dalla Lombardia, ma anche dal Veneto, dal Trentino e dal Friuli.

Il Trofeo degli Angeli - organizzato in ricordo di Martina Cavalli, giovane nuotatrice piacentina già tesserata per la Vittorino e per il Fiorenzuola Nuoto, prematuramente scomparsa in un tragico incidente stradale - ha visto scendere in acqua atleti di tutte le categorie: Esordienti A e B, Ragazzi, Juniores, Cadetti e Assoluti.

Grazie ai numerosi successi e ai podi conquistati nelle varie categorie, la Vittorino si  è classificata al primo posto della graduatoria per società con 1003,50 punti davanti alla Canottieri Baldesio, seconda con 923,50 punti, e all’Asa Cinisello che si è aggiudicata il terzo posto con 528,50 punti. Per la squadra biancorossa del Presidente Sandro Fabbri anche il secondo posto finale nella speciale classifica riservata alla categoria Esordienti A e B, alle spalle dell’Acquaria.

“Abbiamo partecipato a questo importante Trofeo - sottolinea il tecnico biancorosso Gianni Ponzanibbio - con quasi tutti gli atleti della nostra squadra, oltre ottanta ragazzi che hanno potuto vivere un’intensa ed avvincente giornata di sport che ha permesso anche ai più giovani di stare insieme e di vedere da vicino le gare dei nostri campioni già affermati, come Giacomo Carini. Non è sempre facile poter schierare la squadra a ranghi praticamente completi alle varie manifestazioni agonistiche a cui partecipiamo, ma lo abbiamo fatto anche perché la Vittorino ha un legame particolare con questo trofeo dedicato al ricordo di Martina Cavalli, una giovanissima e promettente atleta strappata alla vita da un drammatico incidente. Martina amava tantissimo il nuoto, e pensiamo che il suo ricordo possa anche rappresentare un importante e positivo esempio per i tanti giovani atleti che praticano questo sport”.

Potrebbe interessarti

  • I 5 cani più intelligenti del mondo

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Come tenere lontano i parassiti dagli animali domestici

I più letti della settimana

  • I 5 cani più intelligenti del mondo

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Scontro in curva tra una moto e un furgone: feriti due giovani

  • Tre chili e mezzo di cocaina purissima nell'armadio: «Ecco la droga per la movida piacentina»

  • Travolto da un'auto sulla Castellana, gravissimo un ciclista

  • Sbalzati dalla moto: due feriti, uno è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento