Nuoto, nel weekend il 36esimo Trofeo Internazionale “Vittorino da Feltre” con oltre 850 atleti

Giunge quest’anno alla sua trentaseiesima edizione il Trofeo Internazionale di nuoto “Vittorino da Feltre”, organizzato dalla società di Via Del Pontiere

Giunge quest’anno alla sua trentaseiesima edizione il Trofeo Internazionale di nuoto “Vittorino da Feltre”, organizzato dalla società di Via Del Pontiere. L’evento, che vedrà sfidarsi nella vasca olimpionica della Vittorino oltre 850 atleti in rappresentanza di circa 50 società sportive provenienti anche da oltre confine, si svolgerà sabato 18 e domenica 19 giugno e sarà articolato nelle specialità che da sempre lo caratterizzano: gare dei 50, 100 e 200 stile libero, dorso, farfalla e rana, 200 misti e 400 stile libero per atleti delle categorie Esordienti A e B, Ragazzi, Junior, Cadetti e Senior. Le gare inizieranno sabato 18 alle 9,30, termineranno alle 13 e riprenderanno nel pomeriggio alle 14.45; domenica, invece, tutti in vasca dalle 9 alle 13, ripresa alle 14,45 e conclusione con la cerimonia di premiazione in programma verso le 17.30. “Per la Vittorino - commenta il Presidente biancorosso, Sandro Fabbri - si tratta di un evento agonistico molto importante, che ci consente non soltanto di offrire una vetrina internazionale alla nostra squadra di nuoto che da anni primeggia a livello giovanile, ma che consente a tantissimi atleti, tecnici, dirigenti ed anche genitori di conoscere e frequentare la nostra città. Nonostante le numerose presenze che la Vittorino ospiterà nel fine settimana, abbiamo strutturato questo evento in modo da garantire ai nostri soci la fruibilità delle strutture di cui disponiamo, in modo da coniugare, ancora una volta, l’aspetto ricreativo con quello sportivo”. Il XXXVI Trofeo Internazionale “Vittorino da Feltre” non incoronerà soltanto la squadra capace di aggiudicarsi questo ambito trofeo, ma assegnerà anche, come da tradizione, due importanti riconoscimenti: il Memorial Angelo Alborghetti, giunto alla 21^ edizione in onore dell’ex Fiduciario Provinciale della Federnuoto, che premierà due giovani nuotatori o due tecnici che si sono distinti per le loro capacità; e il Memorial Alberto Corti, istituito sei anni fa, assegnato ad un giudice scelto dal gruppo Ufficiali di Gara della nostra provincia. “Cercheremo di tenere ancora il trofeo nella bacheca sportiva della Vittorino - precisa il responsabile tecnico biancorosso Gianni Ponzanibbio - dato che negli ultimi tre anni la nostra squadra è riuscita sempre ad imporsi. Al di là di quella che sarà la classifica finale, credo sia giusto sottolineare l’importanza e la crescita continua di questo torneo che già da alcuni anni si segnala come uno dei più seguiti eventi agonistici a livello giovanile. Mi auguro che anche il pubblico sportivo piacentino saprà rispondere degnamente a questo straordinario e sempre più ricco trofeo di nuoto”. 

Potrebbe interessarti

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Come tenere lontano i parassiti dagli animali domestici

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy

I più letti della settimana

  • Cade da una scala, muore operaio

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Rissa tra due famiglie poi spunta un coltello: ferito un uomo

  • Scontro in curva tra una moto e un furgone: feriti due giovani

  • Tre chili e mezzo di cocaina purissima nell'armadio: «Ecco la droga per la movida piacentina»

  • Travolto da un'auto sulla Castellana, gravissimo un ciclista

Torna su
IlPiacenza è in caricamento