Per la rinata Atletica Baldini Agazzano primo podio regionale a squadre

La squadra Ragazze con il tecnico Gabriella Rondoni

Quinto anno di attività per la “rinata” Atletica Baldini Agazzano ed il sodalizio della Valluretta  sale per la prima volta su un podio regionale a squadre. Risultato di prestigio per la piccola società  guidata da Gabriella Rondoni che ha raggiunto il podio emiliano a squadre ai campionati di prove multiple ragazze disputati a Castelnovo ne’ Monti dimostrando che il lavoro di questi anni sta iniziando a portare buoni frutti. In questa stagione agonistica la squadra ragazze si è fermata ai piedi nel podio nell’attività invernale della corsa sui prati, è scesa al quinto posto nella fase primaverile dei societari in pista, ma è riuscita a conquistare la medaglia di bronzo nella fase autunnale delle prove multiple dimostrando la completezza del lavoro svolto in quest’annata nonostante le difficoltà logistiche dell’impianto agazzanese che hanno costretto i ragazzi della società locale a svolgere alcuni allenamenti presso il Campus Dordoni, impianto sportivo comunale cittadino.

Nella gara svolta in terra reggiana, ai piedi della pietra di Bismantova, ogni società doveva schierare 3 atleti per tipologia di prova multipla che prevedeva: corsa di velocità, resistenza, salto e lancio. Nel tetrathlon A (60mt, alto, peso, 600) Sara Magistrali ha trascinato la squadra con grande carattere che gli ha permesso di piazzarsi al quinto posto individuale con 2036 punti con una serie di prestazioni molto regolari e costanti mentre le compagne di squadra Ilaria Rossi (1865 punti) e Matilde Lusardi (1509 punti) si sono piazzate rispettivamente undicesima e ventiduesima.

Nel tetrathlon B (60hs, lungo, vortex, 600) pregevole  prestazione di Greta Pelizzari (2263 punti) che si è dovuta accontentare della medaglia di “legno” nonostante una gara grintosa e determinata coronata con il successo parziale nel lancio del vortex. Decima piazza per la gemella Elena (2068 punti) che si è riscattata con una bellissima cavalcata vittoriosa nei 600 metri dopo una gara di salto in lungo da dimenticare. A completare il risultato di squadra è giunto il venticinquesimo posto di Emma Spreafico (1617 punti). Nella classifica generale vittoria per il Cus Parma con 10063 punti, seconda piazza per Atletica Ravenna (9934 punti) e terza per il paesino della Valluretta con 9849 punti che ha combattuto ad armi pari con società che hanno bacini d’utenza cittadini ed è riuscita a precedere altri sodalizi storici provenienti da Reggio Emilia e Modena. A completare l’ottimo risultato della squadra ragazze è giunta la quarta piazza delle cadette nel pentathlon con Letizia Mulazzi, Carmen Cignatta e Laura Pelizzari che dimostrano la bontà del lavoro della società agazzanese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Precipita dal terzo piano, muore un operaio

  • Cronaca

    Carpaneto, bomba a mano inesplosa trovata in un cantiere

  • Attualità

    «Veterinari, più cautela con antibiotici negli animali per tutelare la salute pubblica»

  • Cronaca

    Autostrada A1, chiusura notturna per l’uscita della stazione di Casalpusterlengo

I più letti della settimana

  • Auchan, San Rocco si difende: «Piacenza non ha voluto partecipare alla discussione»

  • Tragico schianto contro un tir, muore 52enne

  • Il “basulon” della montagna piacentina: «In alcune frazioni vado per una sola persona»

  • Si schianta contro un tir e muore

  • Tamponato violentemente si schianta contro le auto in sosta, è grave

  • Esce per andare a lavorare e si trova la Bmw senza volante e cruscotto

Torna su
IlPiacenza è in caricamento