27° Quadrangolare di bocce tra centri ricreativi comunali

Il bocciodromo del Facsal ha ospitato nei giorni scorsi la 27esima edizione del quadrangolare di bocce disputata tra i circoli ricreativi dei Comuni di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Bologna. Ha vinto il torneo la squadra parmense

Le squadre al completo

Il bocciodromo del Facsal ha ospitato nei giorni scorsi la 27esima edizione del quadrangolare di bocce disputata tra i circoli ricreativi dei Comuni di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Bologna. La formula ormai collaudata della competizione ha visto affrontarsi quattro coppie per ciascun Comune in gara, con girone all’italiana e aggiudicazione del trofeo al circolo con maggior numero di vittorie. Al termine delle ventiquattro partite, è stato il circolo di Parma a spuntarla sugli avversari; a seguire Piacenza, Reggio Emilia e  Bologna.
Sono state anche le singole coppie che si sono aggiudicate il maggior numero di partite: sul podio sono salite una coppia parmense e, al secondo posto, una coppia reggiana; Piacenza ha piazzato due coppie rispettivamente al terzo e quarto posto.
“Il quadrangolare di bocce – commenta Giovanni Nartelli, presidente del Cral del Comune di Piacenza – la cui prima edizione risale al 1981, si conferma anno dopo anno un evento atteso e apprezzato come momento non solo sportivo, ma anche conviviale e di scambio tra le terre emiliane. Hanno validamente contribuito a questa bella iniziativa anche Enrica Bergami, Chiara Dainese e Anna Braceschi, con il supporto dello staff dell’Old Facsal”. Il prossimo appuntamento per i bocciofili comunali sarà nel 2012 a Reggio Emilia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga: «Scaffali vuoti vengono subito riempiti: abbiamo scorte, pronti a ogni evenienza»

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

  • Coronavirus, l'Inps sospende i servizi e le visite

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Sei nuovi contagi a Piacenza: tra loro due medici e un infermiere del Polichirurgico

Torna su
IlPiacenza è in caricamento