urbanistica

  • Ufficio turistico e ristorante-bistrot, una proposta per il Campo Daturi

  • Opizzi a Legambiente: «L’intervento segnalato non ha nulla a che vedere con il parco»

  • Tagliaferri (FdI): «Rinviare di un anno entrata in vigore legge regionale su consumo suolo»

  • Cambiamenti climatici e uso del suolo, intesa a quattro in Emilia per redigere i nuovi Pug

  • Strada Caorsana, il Comune chiude un contenzioso ma la minoranza vuole vederci chiaro

  • Il centrodestra: «Noi lenti sui progetti? Sul Bando Periferie i tempi sono questi»

  • «Non siamo la Giunta del cemento e dei supermercati»

  • Area ex-Unicem, la Giunta approva la nuova proposta per la riqualificazione

  • Via X Giugno, Opizzi: «Abbiamo alcune idee per il recupero dell’immobile»

  • «Piazza Cittadella e piazza Casali, demolire gli edifici comunali e abbattere gli alberi per fare che?»

  • Giardino: «Una città che si espande significa progresso»

  • Via Genova, una lezione di urbanistica dal passato: «Piacenza non deve crescere, ma essere riqualificata»

  • Piacenza ha un grosso capitale di “spazi aperti” da rigenerare per farli condividere con i cittadini

  • «Rivoluzione urbana? Recuperare l’esistente con sostenibilità energetica e riciclo»

  • La maggioranza è convinta: «I rivi urbani sono di competenza del Comune»

  • «È il Comune ad essere responsabile dei rivi urbani»

  • “Progetto Terrepadane” nell’ex consorzio Agrario, tagli al residenziale e al commerciale

  • Urbanistica, via libera ai criteri: ok alle rigenerazioni, il residenziale meglio nelle frazioni

  • Edilizia, le 140mila pratiche finite in Calabria hanno fatto ritorno a Piacenza

  • Ex Manifattura Tabacchi, da marzo la demolizione. In estate il via al cantiere per 263 alloggi sociali

  • Pratiche nel caos: «Responsabilità non politiche, ma dei dirigenti del Comune»

  • Documenti del Comune nel caos, Opizzi: «Appalto pieno di lacune e per la Giunta immodificabile»

  • «Sistema bloccato, documenti disordinati, faldoni stracolmi: noi lasciati soli in un mare di pratiche»

  • Ecco l’insediamento di “Prologis”: l’area del polo del ferro della Granella a Le Mose

  • Più oneri per chi costruisce sul nuovo, meno per chi rigenera. Via libera in Regione ai nuovi contributi