Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La fiaccolata arriva sotto le finestre del carcere: «Dobbiamo insistere per il recupero dei detenuti»

 

«Si tratta di un gesto per dimostrare la nostra vicinanza verso le persone detenute, bisognose di attenzione e umanità: il carcere è un luogo dove è possibile promuovere la speranza e il reinserimento. Per questo, occorre far sentire loro quel supplemento di "umanità" che il messaggio del cristianesimo, unito a quello di tanti uomini e donne di buona volontà, sono in grado di accogliere e testimoniare». Questo era stato l'appello del vescovo Gianni Ambrosio per la fiaccolata dedicata ai detenuti del carcere di Piacenza.

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento