Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Nelle biblioteche si distribuiscono i “mozzichini”, i posacenere portatili per spegnere le sigarette

 

Al via l’iniziativa, promossa dalla Biblioteca comunale Passerini Landi e da Iren, per combattere l’abitudine di gettare a terra i residui delle sigarette e per sensibilizzare i fumatori circa i giusti comportamenti ecosostenibili da seguire. Dal 26 marzo al 5 aprile presso il banco prestiti della Passerini Landi di via Carducci e nelle sedi distaccate in via Dante 46, Galleria del Sole 34 e via Perfetti 2 alla Besurica saranno in distribuzione gratuita, per i fumatori che frequentano la biblioteca che ne faranno richiesta, i “mozzichini”, posacenere portatili utili per spegnere le sigarette e come contenitori per i mozziconi e la cenere. Grazie alle sue piccole dimensioni il mozzichino può essere facilmente tenuto nelle tasche o riposto nella borsetta; una volta pieno, può essere svuotato nel più vicino cestino dei rifiuti.

Contestualmente all’avvio della campagna di sensibilizzazione Iren ha fornito alla biblioteca anche nuovi contenitori posacenere che sono stati posizionati nel cortile della sede della Passerini Landi e nelle altre aree all’aperto delle sedi distaccate. L’obiettivo è mantenere la pulizia e il decoro dei cortili della biblioteca dove capita di trovare mozziconi e cenere a terra. I mozziconi di sigarette potrebbero sembrare un problema marginale, ma così non è; ogni anno in Italia vengono dispersi circa 72 miliardi di mozziconi contribuendo all’inquinamento urbano e ambientale. In natura un mozzicone impiega fino a 5 anni per deteriorarsi totalmente, per questo l’abbandono nell’ambiente è una cattiva abitudine da debellare. Utilizzando mozzichini e contenitori dedicati per non disperdere mozziconi e cenere non solo si rispetta l’ambiente, contribuendo a mantenere pulita la propria città e le aree pubbliche, ma si evitano anche le sanzioni pecuniarie previste per chi getta rifiuti a terra.

Potrebbe Interessarti

  • Maxi incendio nella notte, decine di vigili del fuoco al lavoro

  • Fiorenzuola, ciclista travolto da un'auto sulla Castellana

  • Tre aree di sosta monopolizzate da una banda criminale: l'operazione della Polizia Stradale

Torna su
IlPiacenza è in caricamento