Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capodanno in piazza, l'assessore Putzu: «Facciamo casino tutti insieme fino alle due di notte»

Presentato in Comune l'evento New's Year Eve 2017: dj set, tributo live agli Abba, brindisi (senza vetro) e deroga per festeggiare oltre i soliti orari

 

E’ stato presentato oggi, in conferenza stampa, presso la sala del Consiglio Comunale, il programma di Capodanno in Piazza Cavalli, alla presenza degli assessori Filiberto Putzu e Paolo Mancioppi per il Comune di Piacenza e degli organizzatori dell’agenzia Blacklemon.
Sul palco di Piazza Cavalli - per la quarta edizione dell’evento New Year’s Eve - ad accogliere l’anno entrante si esibirà la tribute band internazionale Abba Show, in uno spettacolo musicale studiato per ricreare l’atmosfera tipica degli anni ’70 attraverso sonorità, luci, colori, abiti di scena e coreografie utilizzate dal mitico gruppo musicale pop svedese scioltosi nel 1982. Gli Abba saranno celebrati con canzoni che vanno dalla disco dance di “Gimme Gimme” e “Dancing Queen” al folk di “Fernando”, passando per il pop/rock di “Waterloo” e “Mamma Mia”. Il concerto, previsto per le 23 circa, sarà preceduto da un DJ set per il “warm up” della piazza. Lo show si interromperà per il conto alla rovescia e il brindisi di mezzanotte, e proseguirà poi per un’altra mezz’ora. Al termine dell’esibizione del vivo la musica continuerà a suonare fino alle 2 del mattino e al “cool down” della serata.
Abba Show è un evento che è andato in scena in Italia e in Europa. La band si è esibita in Piazza San Marco a Venezia per il concerto di chiusura del Carnevale, nella Notte delle Stelle (in apertura del festival internazionale del cinema a Berlino), a Milano al Teatro Nuovo, a Reggio Emilia per il discorso del Presidente del Consiglio dei Ministri, presso l’Ambasciata di Ungheria e in luoghi culto come la Capannina di Forte dei Marmi e il Forte Village in Sardegna. Gli artisti vantano numerose apparizioni televisive per esempio nello show di Canale 5 "Stella Gemella" condotto da Lorella Cuccarini, a “Nientology” su DeeJay TV, su Sky, Canale Italia, RTSI Svizzera.
Gli ABBA hanno raggiunto un successo mondiale e sono considerati tra i più celebri esponenti della musica pop internazionale. Nonostante le insistenze dell’industria musicale, dallo scioglimento della band Björn Ulvaeus, Benny Andersson, Agnetha Fältskog e Anni-Frid “Frida” Lyngstad non si sono mai più esibiti insieme. Nel 2000 fu proposto loro un tour di 100 concerti in cambio di un compenso pari ad un miliardo di dollari, ma gli artisti rifiutarono “per non deludere i fan”. Per rivivere la magia che queste icone della musica sono riuscite a creare non resta quindi che festeggiare l’arrivo del 2018 in piazza Cavalli a Piacenza, il 31 dicembre, con The Abba Show.

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento