«Da oggi attraversamenti pedonali più sicuri in città»

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Nel pomeriggio del 18 aprile l'assessore ai lavori pubblici Marco Tassi ha voluto fare il punto della situazione sugli interventi che il Comune di Piacenza ha predisposto per la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali in città. 


Gli attraversamenti già completati: 

1 - E.Parmense / civ. 71 fronte chiesa San Lazzaro

2 - E.Parmense civ. 66 Materna San Lazzaro

3 - E.Parmense / Via Modonesi

4 - E.Parmense /civ. 24 Posta

5 - Colombo civ. 88 / Via Trieste

6- Colombo civ. 48 posta /banca

7 - Bolzoni civ. 20

8 -IV Novembre / Scuola ITIS civ 122

9 - via Veneto / Via Lusignani

10 - Caorsana civ. 117 Le Mose

11 - IV Novembre / Via Tononi


Nei prossimi giorni, saranno completati i seguenti attraversamenti:


12 - XXI Aprile civ. 36 Via Maculani

13 - XXI Aprile ciclabile Bastione San Sisto

14 - XXI Aprile civ. 16 fronte parcheggio Ospedale

15 - Rigolli civ. 20 fronte centro in acqua

16 - XXIV Maggio civ. 46 Via Raffalda

17 - XXIV Maggio civ. 123 Quartiere 2

18 - Trebbia fronte scuola elementare

19 - Manfredi fronte scuola Vittorino da Feltre

20 - Manfredi civ. 102  parco galleana

21 - Farnesiana civ. 46 / Via Casati

22 - Emilia Pavese civ. 98 Pizzeria  BUS > Città

23 - Emilia Pavese scuola San Antonio   BUS>Città

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Mi spiace non essere completamente soddisfatto di fronte ad una miglioria, ma gli attraversamenti pedonali sono un pericolo costante e andrebbero rivisti totalmente: 1) normalmente le strisce sono troppo "corte" : soprattutto in condizioni difficili (pioggia, buio, ecc.) spesso si vedono all'ultimo momento. Andrebbero allungate di almeno due metri. 2) una gravissima pecca di tutte le amministrazioni comunali è di lasciarle spesso "smarrire" quasi completamente prima ritinteggiarle. Ingiustificabile. 3) nei punti pericolosi (quasi tutti) occorrerebbe "sopravanzarle" ma non con "dissuasori" larghi come le strisce (le auto frenano troppo tardi) bensì più larghi di almeno 2 metri per parte. In questo modo l'auto arriva sulla striscia ben rallentata. 4) per almeno 6 metri dalle strisce dovrebbe essere assolutamente vietata la sosta. Se invece i mezzi possono parcheggiare fino al loro limite spesso (specie se furgoni) l'automobilista vede il pedone in messo alla strada all'ultimo momento. Col traffico odierno gli attraversamenti sulle strisce attuali costituiscono una preoccupazione per i pedoni ma anche per gli automobilisti, che per il caos del traffico possono non avvedersi in tempo adeguato del pericolo. Insomma, i numerosi incidenti, spesso gravissimi, che accadono su questi attraversamenti dovrebbero dimostrare che bisogna fare molto di più.

  • Concordo con Isa

  • Mi piace

  • una cosa intelligente e utile ma dev'essere fatta ovunque, tutti gli attraversamenti pedonali.

    • Sono pienamente d’accordo soprattutto nei centri scolastici come via Negri!!!

Potrebbe Interessarti

  • Video

    «Siamo tutti clandestini, via Salvini!», duecento persone contestano il vicepremier

  • Video

    Davanti al Duomo il tradizionale lancio del tocco per trecento laureati della Cattolica

  • Video

    Accoltellamento a Quartiere Roma

  • Fiorenzuola

    Il Giro d'Italia a Fiorenzuola, grande festa per Guarnieri

Torna su
IlPiacenza è in caricamento