Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La morte di Abd El Salam non è omicidio colposo ma omicidio di classe»

Facchini Gls, sindacalisti Usb ed esponenti della sinistra di fronte al Tribunale per la prima udienza preliminare

 

La prima udienza preliminare per la morte del facchino egiziano della Gls Abd El Salam è stata l'occasione per una manifestazione di fronte al Tribunale di Piacenza organizzata dal sindacato Usb con la partecipazione della vedova del lavoratore deceduto, dei rappresentanti sindacali e politici e di un folto gruppo di facchini Gls. Il tragico episodio risale all'anno scorso di fronte ai magazzini del colosso dei trasporti al Montale: l'egiziano era stato travolto da un Tir durante un picchetto. Oggi alla sbarra l'autista del mezzo pesante, attualmente indagato per omicidio colposo. I sindacalisti chiedono la riapertura del caso. Guarda il video.

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento