Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Le Fiamme Gialle accanto ai cittadini onesti che vogliono rendere di nuovo grande l'Italia»

 

Il 21 giugno la Guardia di Finanza ha compiuto 246 anni dalla sua fondazione. A Piacenza la ricorrenza si è celebrata nella mattinata alla caserma Luigi Galli, sede del Comando Provinciale, con una cerimonia sobria, raccolta e composta, ma nel contempo molto sentita alla sola presenza del comandante il colonnello Daniele Sanapo, del presidente della Sezione Provinciale dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia il brigadiere Capo in congedo Davide Mazza e resa solenne dalla partecipazione del prefetto Maurizio Falco. La deposizione di una corona di alloro ai piedi del monumento che rappresenta il grifone, simbolo iconico delle Fiamme Gialle posto all’ingresso della caserma, a ricordo dei caduti, ha rappresentato il momento centrale ed un momento di riflessione e di commozione, anche alla luce dei tristi eventi che hanno così pesantemente colpito la comunità piacentina.

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento