Droga e alcol nel sangue del pirata 24enne arrestato

Restano gravi le condizioni deI quattro feriti provocati dalla guida folle del ragazzo risultato positivo all'alcol, ai cannabinoidi e agli oppiacei

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

C’erano alcol e droga nel sangue del piacentino 24enne arrestato sabato notte dalla polizia dopo i due incidenti in via Giordani e in via Nasolini che hanno causato il ferimento grave di quattro persone: tre giovani in auto con il 24enne e un ciclista di 32 anni travolto in via Giordani.
Le analisi effettuate dalla polizia in ospedale hanno dato esito positivo sia per quanto riguarda la presenza di alcol nel sangue del conducente con un valore superiore a 1,60 grammi per litro (il limite di legge è 0,50), sia per le sostanze cannabinoidi e oppiacee. Tutto è finito nel corposo fascicolo che la polizia stradale di Piacenza e i colleghi delle volanti hanno inviato alla Procura della Repubblica. Il 24enne, che vive in città con la famiglia, è indagato per fuga dopo incidente e lesioni personali gravi, oltre che per guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti. Si trova agli arresti domiciliari, in attesa della convalida che dovrebbe avvenire nelle prossime ore.

Intanto restano sempre gravissime le condizioni dei quattro feriti. Il ciclista 32enne, trasferito all’ospedale di Modena, sarebbe già stato sottoposto a un primo intervento chirurgico. Il 23enne che era in auto, pare seduto sul sedile posteriore, è stato trasferito con l’eliambulanza in neurochirurgia a Parma a causa delle gravissime lesioni spinali che potrebbero comportare danni permanenti al midollo e la paralisi. Trasferita al Maggiore di Parma anche una delle due ragazze 18enni che è finita in coma. Meno gravi, seppure molto serie, le condizioni dell’altra amica coetanea a bordo dell’auto.
Intanto, grazie alle testimonianze e ai video ripresi dalle telecamere del Comune, la dinamica del secondo incidente in via Nasolini, è stata chiarita con precisione: l’alta velocità e la guida spericolata hanno fatto perdere al 24enne, in fuga dopo aver travolto il ciclista in via Giordani verso le 2 di notte, il controllo della Seat Leon che, dopo un violentissimo impatto laterale contro un albero e il testacoda, è poi finita distrutta a diversi metri di distanza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Accoltellamento a Quartiere Roma

  • Fiorenzuola

    Il Giro d'Italia a Fiorenzuola, grande festa per Guarnieri

  • Cronaca

    Donna sgozzata in casa a Borgonovo

  • Video

    I Pontieri costruttori di speranza davanti al premier Conte

Torna su
IlPiacenza è in caricamento