Lunedì, 20 Settembre 2021
Animali

In vacanza con il gatto: ecco cosa portare

Vediamo alcuni degli accessori più utili per il gatto da portare in valigia per garantirgli un viaggio di relax e tranquillità

Andare in vacanza con il gatto senza dubbio non è cosa tutti: i mici sono infatti animali estremamente abitudinari, poco inclini agli spostamenti brevi e ai cambi di location. Per i più coraggiosi però, ci si può organizzare portando con sé tutto il necessario per garantire al nostro fidato amico un soggiorno e un viaggio confortevole.

Trasportino

Il trasportino rientra tra gli accessori indispensabili da portare in vacanza con il gatto. Qui dentro il micio deve stare durante tutto il viaggio, soprattutto per gli spostamenti in macchina sia per la sicurezza dell’animale sia per quella del padrone.

Ne esistono di varie tipologie: quello morbido, detto anche trasportino a borsa, simile a una sacca dotata di fondo rigido e di lunghi manici per essere indossata come fosse uno zaino; oppure quello rigido, che consiste nel classico box in plastica o metallo.

Lettiera

Un altro accessorio indispensabile è la lettiera da viaggio, pratica, facile da usare e igienica. Si tratta di modelli leggeri e comodi per essere trasportati in vacanza, perché sono pieghevoli e poco ingombranti. In commercio vi sono le tipologie pieghevoli in tessuto, ma anche le opzioni usa e getta: quest’ultime di solito sono realizzate in materiali riciclabili biodegradabili e facilmente smaltibili.

Giochi e stuzzichini

Ovviamente non possono mancare i giochi preferiti e degli stuzzichini come premio. I primi servono a intrattenerlo e a evitare che si agiti e annoi soprattutto in caso di viaggi lunghi, mentre gli stuzzichini tornano utili per placare la fame ma anche per accontentarlo e dargli un premio se si comporta bene durante tutto il viaggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In vacanza con il gatto: ecco cosa portare

IlPiacenza è in caricamento