rotate-mobile
Attualità

Sabato 27 novembre torna la colletta alimentare: 600 volontari in 52 punti vendita di Piacenza e provincia

I volontari, distanziati e muniti di green pass inviteranno i cittadini ad acquistare e donare prodotti a lunga conservazione

Torna la colletta alimentare: 600 volontari in 52 punti vendita di Piacenza e provincia. La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare, compie 25 anni e torna in presenza sabato 27 novembre. Testimonial d’eccezione dell’iniziativa il calciatore della nazionale Giorgio Chiellini con uno spot, realizzato dall’agenzia Mate, che andrà in onda sulle televisioni nazionali e locali, sui social e sul sito di Banco Alimentare. Le peculiarità dell’importante evento benefico sono state presentate in conferenza stampa da Marco Piccoli, responsabile Banco Alimentare della provincia di Piacenza e da Michele Pedrazzoni, vicepresidente regionale: «La colletta dà l’idea di comunità, far del bene incontrando le persone. È un gesto assolutamente educativo anche per i giovani». Colletta alimentare-5

L’invito è quello di recarsi sabato 27 novembre negli 11.000 supermercati italiani aderenti all’iniziativa dove 145.000 volontari, distanziati e muniti di green pass inviteranno a comprare e donare prodotti a lunga conservazione. Per chi non riuscisse recarsi in uno dei punti vendita aderenti, sarà possibile donare la spesa anche online dal 29 novembre al 10 dicembre su Amazon.it/bancoalimentare. Da domenica 28 novembre a domenica 5 dicembre 2021 la Colletta Alimentare continuerà anche attraverso le card, da 2- 5 o 10 euro, che potranno essere acquistate nei supermercati aderenti all’iniziativa oppure online sul sito www.mygiftcard.it. Le donazioni saranno poi convertite in alimenti. I prodotti donati saranno poi distribuiti alle 7.600 strutture caritative convenzionate con Banco Alimentare (mense per i poveri, comunità per i minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza ecc..) che sostengono quasi 1.700.000 persone. In Emilia-Romagna, le strutture convenzionate beneficiarie saranno 750 e i prodotti donati arriveranno a circa 125.000 persone (280.000 pasti giorno).

Nella nostra provincia - dove le strutture convenzionate con il Banco Alimentare che distribuiscono gli alimenti sono 22 - la “Colletta” sarà presente in 52 punti vendita con 600 volontari e con il sostegno di Caritas, Centro di Solidarietà (CDS), Associazione Nazionale Alpini, Associazione Nazionale Bersaglieri, Associazione Nazionale Paracadutisti, Esercito Italiano, Associazione Bresenia, Lions Club, Round Table, CRAL Crédit Agricole, Chiesa Evangelica.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabato 27 novembre torna la colletta alimentare: 600 volontari in 52 punti vendita di Piacenza e provincia

IlPiacenza è in caricamento