Attualità

A Bettola riparte il servizio di consegna a domicilio di alimentari e farmaci

Promosso dal Comune in collaborazione con la Croce Rossa di Farini e la Pubblica Assistenza Valnure e realizzato grazie all’apporto di tanti volontari bettolesi

A Bettola riparte, da martedì 24 novembre, il servizio di consegna a domicilio di farmaci e generi alimentari promosso dal Comune in collaborazione con la Croce Rossa di Farini e la Pubblica Assistenza Valnure e realizzato grazie all’apporto di tanti volontari bettolesi. Il servizio, che era nato ad Aprile in pieno lockdown, riprende dopo la sua prima interruzione a maggio.

A coordinare il gruppo di volontari c’è il consigliere comunale Luca Corbellini, già promotore dell’iniziativa nei mesi scorsi. «Abbiamo pensato di riattivare il servizio - spiega Corbellini- per venire incontro alle esigenze di tutti coloro che hanno comprovate difficoltà di spostamento e per cercare di tutelare il più possibile i nostri residenti che rientrano nella fascia più a rischio in caso di contagio». Il consigliere comunale, inoltre, ringrazia per la disponibilità la Croce Rossa di Farini, la Pubblica Assistenza Valnure e tutti coloro che hanno convinta mente aderito all’iniziativa. Tra i volontari anche un altro amministratore del Comune di Bettola: Alessandro Ferrari, attuale consigliere di minoranza. Le consegne saranno effettuate nei pomeriggi di martedì e venerdì. Gli ordini devono essere effettuati direttamente dal cliente all’esercizio commerciale con almeno un giorno di anticipo.

17.39.02-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bettola riparte il servizio di consegna a domicilio di alimentari e farmaci

IlPiacenza è in caricamento