Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità Carpaneto Piacentino

A Carpaneto bonus bebè da cinquecento euro per i nuovi nati del 2021

Il sindaco Arfani e l'assessore Campopiano: «Fondamentale celebrare la nascita, e la voglia e il coraggio che spesso occorre per ampliare la famiglia, attraverso un gesto concreto». Domande entro il 27 dicembre

Il Comune di Carpaneto ha deciso di destinare una quota dei fondi messi a disposizione per fronteggiare le ripercussioni economiche della pandemia a sostegno delle famiglie che, nel 2021, abbiano avuto una nuova nascita. L’intervento era già stato effettuato per i nuovi nati nel 2020, ma l’importanza di questo sostegno ha spinto l’amministrazione a volerlo replicare anche per quest’anno, così da dare continuità e concretezza allo strumento e all’aiuto. E’ stato stanziato un fondo iniziale di 20mila euro, che verrà rimpinguato in caso di necessità, per erogare alle famiglie un Bonus bebè di cinquecento euro. «Gli effetti dell’emergenza sanitaria hanno colpito anche, se non soprattutto, le famiglie, che si sono trovate a dover fare i conti con spese impreviste, e minori entrate – spiega il sindaco Andrea Arfani -. Numerose famiglie hanno avuto la gioia di vedere un nuovo arrivo, nel corso del 2021. Spesso le due cose sono arrivate insieme, consentendo alla preoccupazione di lasciare il posto alla felicità della nascita di una nuova vita. La famiglia è il nucleo fondamentale di ogni società, e come tale merita di essere tutelata e valorizzata».

Possono partecipare al bando le famiglie residenti a Carpaneto, che abbiano avuto una nascita nel 2021, che abbiano un Isee non superiore a 35mila euro e che dichiarino di aver avuto ripercussioni economiche a causa dell’emergenza. Le domande si possono presentare entro il 27 dicembre (il 31 dicembre per i nati dopo il 20 dicembre). Info e modulistica al link https://www.comune.carpaneto.pc.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=14239&fbclid=IwAR1iF1EH9vgDjRoJeU9H_kIE0dtuE-CwIX4FWMFV5_ZZ8uIDxrZ85iJpLIQ. «Crediamo sia fondamentale fornire alle famiglie aiuti concreti – prosegue il primo cittadino -. Abbiamo visto spesso quali siano state le ricadute dell’emergenza, cui molti nuclei si sono trovati esposti all’improvviso. Allo stesso tempo, è fondamentale celebrare la nascita, e la voglia e il coraggio che spesso occorre per ampliare la famiglia, attraverso un gesto concreto. Con il rinnovo del Bonus bebè andiamo in questa direzione, nell’obiettivo di dare un sostegno alle famiglie ad avviare il loro percorso con il nuovo arrivato». Interviene anche l’assessore alle Politiche giovanili Paola Campopiano: «Veniamo da due anni di calo drastico delle nascite, 15mila in meno nel 2020, e 12.500 nel 2021. Sappiamo che allargare la famiglia è sempre più impegnativo, anche a causa delle difficoltà che incontriamo da febbraio 2020. Il sostegno del Comune, con il bonus che ancora mettiamo a disposizione prende spunto da questi dati, per provare, almeno nel nostro territorio, a contribuire a invertire la tendenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Carpaneto bonus bebè da cinquecento euro per i nuovi nati del 2021
IlPiacenza è in caricamento