menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Lucia Fontana, la responsabile Enel Nadia Servino e il proprietario Denis Bricchi

Il sindaco Lucia Fontana, la responsabile Enel Nadia Servino e il proprietario Denis Bricchi

A Castelsangiovanni inaugurato un nuovo spazio Enel: «Qualità e sicurezza al servizio dei clienti»

E’ operativo in Corso Matteotti 59 il nuovo spazio Enel partner di Castel San Giovanni inaugurato dal sindaco Lucia Fontana. Dispositivi di sicurezza e protezioni in plexiglass a tutela dei clienti e degli operatori nella fase 3 dell’emergenza sanitaria. In totale sono 60 gli Spazi Enel presenti in Emilia-Romagna

Apre le saracinesche per la prima volta in un territorio fortemente colpito dall’emergenza sanitaria Covid-19, il nuovo Spazio Enel di Castel San Giovanni pronto ad offrire un servizio di qualità e di eccellenza in un contesto di sicurezza per tutti i clienti e gli operatori. E’ stato inaugurato questa mattina il nuovo punto vendita, guidato da Denis Bricchi, alla presenza del sindaco Lucia Fontana, e della responsabile degli Spazi Enel partner Emilia Romagna Marche, Nadia Servino.

Nel nuovo Spazio Enel di Castel San Giovanni, situato in corso Matteotti 59 e aperto da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30 (il sabato dalle 9 alle 12.30), i clienti potranno richiedere l’attivazione o la modifica di contratti luce e gas, la verifica dello stato dei pagamenti e dei consumi, la domiciliazione per  il pagamento delle bollette su conto corrente bancario o su carta di credito e consulenze personalizzate sulle offerte di energia elettrica e gas più adatte alle proprie abitudini proposte da Enel Energia, la società del Gruppo Enel che, con più di 13 milioni di clienti, è leader del mercato libero dell’energia. Inoltre saranno a disposizione i nuovi prodotti di Enel X, la divisione del gruppo elettrico dedicata a prodotti innovativi e soluzioni digitali, per rendere più efficienti i consumi di casa e luoghi di lavoro.

Per garantire la massima tutela della salute e della sicurezza del pubblico e dei propri operatori in linea con la normativa vigente, all'interno del negozio, si potrà accedere solo se muniti di guanti e mascherina mentre gli ingressi saranno scaglionati garantendo il distanziamento tra le persone. Ogni punto vendita è provvisto di dispenser di gel disinfettante per la sanificazione delle mani dei clienti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento