rotate-mobile
Giovedì 17 agosto / Pecorara

A Cicogni di Pecorara arriva il "Rock around the Book"

Al quarto appuntamento del festival itinerante verrà presentato il libro "Oh, oh, oh, oh, oh – I Righeira, la Playa e l’Estate 1983". A seguire tanta musica anni ‘80 e ‘90

Una serata nell’estate degli anni ’80 grazie agli intramontabili Righeira e al quarto appuntamento della rassegna "Rock around the Book": è il menu dell’appuntamento di giovedì 17 agosto a Cicogni, alle 21.30 in Piazza Sant’Antonio Abate. La piccola frazione di Pecorara ospiterà il nuovo atteso incontro del festival itinerante che unisce la letteratura e la musica, curato da Gianni Fuso Nerini in collaborazione con Antonio Bacciocchi e promosso dal Comune di Alta Val Tidone. Lo spunto sarà fornito dalla presentazione del libro, alla presenza dell’autore Fabio De Luca, giornalista, scrittore e dj e l’intervento di Oliviero Marchesi, giornalista e critico musicale piacentino.

«Vamos a la playa, il successo dei Righeira, non è una semplice canzone – sottolinea Gianni Fuso Nerini – ma una miccia esplosiva capace di proiettare l’Italia del 1983 nel futuro, che al tempo coincideva col presente. Con questo spirito affronteremo l’incontro di giovedì a Cicogni che ci porta con la mente a una stagione di ricordi, passioni ed emozioni».

Non solo parole, però, come è nel format e nello spirito di "Rock around the Book", perché dopo la presentazione si apriranno i balli scatenati con il dj set anni ‘80 e ’90 dello stesso Fabio De Luca.

«Siamo davvero contenti dello straordinario successo che sta avendo il festival – sottolinea il Sindaco Franco Albertini – con un giusto mix fra cultura e divertimento, tra emozioni in parole e in musica. Abbiamo mantenuto anche quest’anno lo spirito itinerante della rassegna andando a interessare dapprima Genepreto, poi Pecorara, Nibbiano e ora Cicogni, coinvolgendo tante nostre frazioni che in questo periodo dell’anno sono popolate di villeggianti e ospiti a cui stiamo offrendo un ricco calendario di iniziative e spettacoli per tutti i gusti. Mai come quest’anno l’Alta Val Tidone è meta turistica privilegiata della nostra provincia e ringrazio di cuore tutti coloro che collaborano alla realizzazione di questi appuntamenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cicogni di Pecorara arriva il "Rock around the Book"

IlPiacenza è in caricamento