Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità Gragnano Trebbiense

A Gragnano continuano le iniziative comunali a sostegno delle famiglie e della genitorialità

Le domande dovranno essere presentate entro il termine del 27 agosto 2021 all'ufficio servizi social

«Non appena avuta la comunicazione che il nostro Comune era  destinatario dell’importo di un finanziamento ministeriale di 11.279,31 euro per il potenziamento dei centri estivi, dei servizi socio educativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa destinati alle attività dei minori nel periodo 01/06/2021-31/12/202, preso atto dei chiarimenti pervenuti dal Dipartimento delle politiche della Famiglia circa le possibilità di utilizzo, la Giunta ha immediatamente deciso di destinare il contributo all’abbattimento delle rette di frequenza dei centri estivi». Si esprimono così il sindaco Patrizia Calza e l’assessore Marco Caviati, in merito alle iniziative comunali a sostegno delle famiglie e della genitorialità. «Abbiamo deciso di destinare la somma  prioritariamente a favore delle famiglie con ISEE inferiore a 35mila euro, al fine di sostenerle nella frequenza dei Centri Estivi che hanno aderito al Progetto Conciliazione, in adesione all’orientamento regionale come pervenuto da ANCI e inoltre a favore di famiglie in carico al Servizio Sociale e/o Servizio Tutela Minori e Famiglia per interventi educativi di inclusione sociale, proseguendo in quella azione che abbiamo voluto formalizzare con l’espressione  “Progetto Enea” , che mette in primo piano l’attenzione  e la cura dei bambini oltre che  degli anziani, ovvero i più fragili fra i nostri concittadini , aiutando le famiglie della nostra comunità».

I requisiti necessari per ottenere il contributo si possono evincere dall’avviso pubblicato sul sito del Comune, così come il modulo da compilare.

In ogni caso si tratta dei seguenti requisiti: 

- residenza nel comune di Gragnano Trebbiense

-  età dei bambini compresa tra i 3 ed i 13 anni (nati dal 01/01/2008 al 31/12/2018)

- iscrizione ad uno dei centri estivi aderenti al progetto conciliazione vita lavoro anno 2021;

- ISEE inferiore a 35mila euro

L’ entita' del contributo  massimo erogabile è pari ad euro 80 settimanali, per un massimo di n.2 settimane e comunque  il contributo non potra' essere superiore al costo di iscrizione previsto dal gestore.

Si precisa altresì che il contributo teorico ammissibile e' calcolato dopo aver detratto le quote degli altri contributi eventualmente percepite da altri enti pubblici: Regione, Inps. Le domande dovranno essere presentate entro il termine del 27 agosto 2021 all'ufficio servizi sociali, previo appuntamento al n. 0523788760 - mail: servizisociali@comune.gragnanotrebbiense.pc.it 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Gragnano continuano le iniziative comunali a sostegno delle famiglie e della genitorialità

IlPiacenza è in caricamento