rotate-mobile
Attualità Gragnano Trebbiense

A Gragnano è “Quasi Estate 2022”

Un progetto pieno di iniziative

«E’ sotto gli occhi di tutti il problema dell’emergenza educativa. Già sentito in passato, questo si è acuito nel periodo post pandemia. I tempi estivi sono ancora più pericolosi da questo punto di vista poiché ai ragazzi vengono a mancare punti di riferimento o luoghi educativi, come le scuole, a cui accedere. E così si moltiplicano episodi poco edificanti, di vandalismo o di scontro tra gruppi diversi di giovani, senza contare i ?ragazzi  che invece si isolano maturando altre problematiche. Alla luce di queste considerazioni abbiamo pensato di organizzare attività aggregative anche nel periodo estivo e ci siamo avvalsi dell’aiuto e della collaborazione degli educatori del Centro di Educativa di strada “Quasi C’entro” che opera a Gragnano da diversi anni, gestito dalla cooperativa L’Arco, oltre che dei volontari della Parrocchia “San Michele”». Queste le parole di commento del sindaco di Gragnano Patrizia Calza e dell’assessore alle Politiche Giovanili Marco Caviati che hanno illustrato le iniziative in corso.

La “Quasi Estate 2022”- così è stato chiamato il progetto- ha avuto inizio mercoledì 13 giugno con il torneo di calcetto per poi proseguire martedi 21 giugno con quello di pallavolo nei campi nell’oratorio. Il 27 giugno si è chiusa l’attività sportiva con il torneo di basket presso il campo di Piazza della Pace con al termine le premiazioni dei tre eventi. Incontri che hanno registrato un crescendo di partecipazione nonostante il forte caldo. Le squadre o si formavano sul posto o arrivavano già organizzate. Non conoscere nessuno non è stato un problema anzi! È stata così l’occasione per  fare nuove conoscenze o di rafforzarle. Gli arbitri, professionisti che hanno partecipato come volontari, con rigore hanno dettato  le regole e le hanno fatte rispettare. 

Il prossimo appuntamento sarà molto diverso e curioso. «Speriamo solleciti la curiosità di tanti ragazzi affinché partecipino numerosi», commentano gli amministratori. Si tratta di “Cena con delitto”, in programma giovedì 30 giugno al’oratorio della Parrocchia di Gragnano, dove una tranquilla cena d’estate si tingerà di giallo. Gli invitati saranno detective per una sera: movente, indizi e dettagli non saranno da farsi sfuggire per risolvere il misterioso caso. Infine per trascorrere una intera giornata insieme, si andrà ad Acquapark: una meta scelta dagli stessi ragazzi. E chissà che questa non sia l’ultima uscita in compagnia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Gragnano è “Quasi Estate 2022”

IlPiacenza è in caricamento