rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Dal 28 aprile all'8 maggio

Torna l'arte urbana di "Cartelloni": tour guidati e premio alla miglior opera

70 postazioni di opere in digitale e il "Il dono" come filo conduttore della manifestazione, realizzata dall'associazione culturale Diciottotrenta in collaborazione con Avis. Gli appuntamenti

Nelle strade di Piacenza dal 28 aprile all’8 maggio torna l’arte di “Cartelloni”, con circa 70 postazioni di opere in digitale, tour guidati e premio alla miglior opera selezionata. Un’iniziativa a cura dell’associazione culturale Diciottotrenta con il supporto di Avis Provinciale e in collaborazione con Piacenza Musei, il gruppo Giovani degli Amici dell’Arte, La Matita Parlante, finanziata dal Comune di Piacenza grazie al bando “Giovani Protagonisti”.

«Opere selezionate attraverso una call a livello nazionale per sconfinare negli spazi urbani di Piacenza e appropriarsi dei cartelloni pubblicitari presenti in città» come sottolinea la nota degli organizzatori. «Un evento ad alto contenuto digitale in quanto, per leggere la biografia dell’autore e la didascalia di ciascuna opera affissa, sarà necessario scansionare un Qr code, un modo anche per risparmiare contenuti cartacei già ampiamente usati per la stampa. In un click quindi si potrà scoprire maggiori informazioni su chi e cosa si potrà ammirare per diverse vie e quartieri della città, collegando così Piacenza con un unico filo conduttore che sarà il tema della manifestazione, in questo caso “Il dono”, legato alla inclusività, in collaborazione con Avis Provinciale di Piacenza Odv». Le creazioni saranno affisse lungo due percorsi, distinti dai colori rosso e blu, a ricordare arterie e vene, entrambi consultabili sui canali ufficiali social di Associazione Diciottotrenta e sul sito internet.

In programma anche tour guidati, offerti da Piacenza Musei e Gruppo Giovani Amici dell’Arte: nel primo e fine settimana della manifestazione - 30 aprile e 1° maggio - e nel successivo (7 maggio, durante anche una delle iniziative di Half Marathon) è possibile partecipare a itinerari gratuiti suddivisi in piccoli gruppi con sistema di cuffie wireless antirumore. Il tema delle visite è dedicato al contenuto artistico delle opere, il punto di ritrovo sarà l’edicola appena riaperta dall’associazione Ippogrifo in Piazzale Genova, lato ospedale militare. Nessun obbligo di prenotazione, partenza tour ogni ora dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:00 (ultimo giro).

«Infine, domenica 8 maggio – aggiungono - si terrà un evento gratuito presso Spazio 4.0, dedicato agli artisti che hanno partecipato, ma non solo. Arte grafica, illustrativa, fotografica ed editoria. Una manifestazione che fa da sfondo alla premiazione, a cura di Avis Piacenza, all’opera migliore selezionata tra i cartelloni». Informazioni e aggiornamenti sui profili social di Associazione Diciottotrenta, sull’evento ufficiale Facebook “donARTE Market, mercato dell’arte”, sul blog ufficiale www.diciottotrenta.it e alla mail cartellonipiacenza@gmail.com.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna l'arte urbana di "Cartelloni": tour guidati e premio alla miglior opera

IlPiacenza è in caricamento