Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

A Pittolo il palcoscenico per il concerto lirico con intrepreti internazionali dell’Accademia Adads

Nella splendida cornice del giardino di villa Il Follo di Pittolo

Un segnale positivo sulla strada dell’auspicato ritorno alla normalità post-covid , viene ancora una volta dal Circolo Maria Luigia che nella splendida cornice del giardino di villa Il Follo di Pittolo, ha proposto un galà dedicato all’Opera con il  concerto degli allievi dell’Accademia Adads diretti dal Maestro Marco Beretta, concluso con un coinvolgente tributo finale alla colonna sonora del film con Roberto Benigni “La vita è bella”, (1997 vincitore di tre premi Oscar, audio testo e video), con tutti gli artisti che hanno cantato in coro  il brano Smiles. Un folto e appassionato pubblico ha assistito alle esibizioni dei cantanti, affermati interpreti in vari concorsi internazionali.

Presentatore della serata il giornalista-regista Alberto Oliva che ha introdotto i cantanti facendone conoscere le personalità, tutti molto giovani e ben preparati musicalmente e vocalmente. Si è avuto modo così di gustare le arie più conosciute di celebri opere liriche di Verdi, Puccini, Donizetti, Mascagni e Mozart interpretate da nove protagonisti: l’inglese Daniel Rudge nelle vesti di Dulcamara dall’Elisir d’Amore, la veneta Marina Miller nel “tacea la notte placida” dal Trovatore di Verdi, Maria Mellage nel “così fan tutte” di Mozart, la georgiana Lia Jashi nell’impegnativa “vieni t’affretta” dal MacBeth di Verdi, la bielorussa Vera Prakapenka nella “voi lo sapete o mamma” dalla Cavalleria Rusticana di Mascagni, la bravissima russa Sofia Kriklenko nella “si, mi chiamano Mimi”  dalla Boheme di Puccini, lo squillante coreano Ha Taesun che ha cantato “e lucean le stelle” dalla Tosca di Puccini, la coreana Baek Hyejeong che ha interpretato la famosa romanza “caro nome” dal Rigoletto di Verdi e la bravissima giapponese Airi Sunada ne “è strano..” dalla Traviata di Verdi.

Il presidente del circolo Antonio Chitussi ha ringraziato  tutti gli interpreti ed ha ricordato l’appuntamento con il Maestro Beretta e l’attore Corrado Tedeschi per il 15 luglio quando si potrà assistere alla declamazione con accompagnamento musicale del monologo “l’amor che move il sol e l’altre stelle” in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante ed i 25 dalla fondazione del Circolo Maria Luigia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pittolo il palcoscenico per il concerto lirico con intrepreti internazionali dell’Accademia Adads

IlPiacenza è in caricamento